Con i test post-stagionali di Jerez, la Formula Renault 3.5 ha definitivamente chiuso i battenti lasciando spazio alla nuova categoria denominata Formula 3.5 V8. Nella new-entry, gestita dalla RPM Racing di Alguersuari, sono emerse già molte novità, come il debutto di nuove scuderie e l’accorpamento con il GT Open in gran parte del calendario. Per quanto riguarda però i test sul tracciato andaluso, al comando si è piazzato Matthieu Vaxiviere al volante della Dallara del debuttante team di Amato Ferrari, denominato Spirit of Race. Il francese ha infatti fatto segnare nel terzo turno il crono di 1:27.331, seguito nella classifica assoluta da Kanamaru (Pons) con il crono di 1:27.631 e dall’esordiente Isaakyan (Pons) con il tempo di 1:27.651.

Per quanto riguarda invece il primo turno, a svettare è stato Kanamaru con un 1:28.067, davanti al debuttante Jack Aitken (fresco campione della F. Renault ALPS ed Eurocup) a bordo della monoposto del team Fortec e allo stesso Vaxiviere. Nel turno seguente, a farla da padrone è stato il russo Orudzhev a bordo della vettura del team Arden con il tempo di 1:28.083, seguito dall’esordiente britannico Hughes (Strakka) e da Vaxiviere, mentre nell’ultima sessione Isaakyan è stato il più rapido avendo fermato il cronometro sull’ 1:28.392, davanti al rookie Russel (Strakka) con il tempo di 1:28.539 e a Celis Jr (il quale ha rinnovato il contratto con AVF).

Oltre ai già citati protagonisti, vi sono stati diversi altri piloti che hanno fatto il proprio debutto durante i test post-campionato: tra di essi Kevin Joerg (protagonista dell’Eurocup) che ha disputato le due giornate di test a bordo della vettura del Team Lotus, Marvin Kirchhofer (protagonista della GP3 Series) con la vettura del team AVF, quindi Jehan Daruvala e Mahaveer Raghunathan (impegnati nel FIA F.3) con il team Comtec ed infine Vladimir Atoev al volante della monoposto del team Carlin. Gradito ritorno nella serie per Louis Deletraz (a bordo della vettura del team Fortec) il quale aveva già debuttato nella tappa di Zeltweg 2015 con il team Comtec.

Per quanto riguarda i team, da registrare gli abbandoni della scuderia francese Dams (che debutterà in GP3 Series) e del team Draco, i quali verranno sostituiti dal già citato team Spirit of Race e dal team romagnolo RP Motorsport, il quale continuerà la propria attività anche in EuroFormula Open.

Il calendario 2016 della serie sarà invece formato da 9 tappe: si inizierà nel weekend di metà aprile (15-17) con Alcaniz, tappa che ospiterà anche l’EuroCup e la RS01, per proseguire con la settimana successiva (22-24 aprile), quando si correrà a Budapest con il WTCC. Il terzo appuntamento, in programma dal 20 al 22 maggio, si disputerà a Spa in concomitanza con l’EuroFormula Open e il GT Open. Dopo un mese di pausa, la serie ripartirà dal Paul Ricard (tappa che ospiterà anche il Blancpain) il 24, 25 e 26 giugno, per continuare con la gara in Gran Bretagna (Silverstone) il 22-24 luglio. Il giro di boa sarà a Zeltweg dal 9 all’11 settembre , per poi sbarcare a Monza dal 30 settembre al 2 ottobre. Penultimo appuntamento a Barcellona dal 28 al 30 ottobre, mentre la stagione si concluderà a Jerez dal 4 al 6 novembre con l’EuroFormula Open.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.