trulli barrichello

I giovani Enzo Trulli ed Eduardo Barrichello, figli degli ex piloti di F1 Jarno e Ruben, crescono e si preparano per nuove emozionanti sfide. Enzo sarà al debutto su una monoposto, mentre “Dudu” è al debutto in Europa.

L’ESORDIO DI ENZO TRULLI

Il piccolo Trulli ha fatto il proprio debutto in monoposto lo scorso mese, in occasione del Super Corso Federale Aci Sport a bordo della F4 insieme ad altri due figli d’arte ovvero: Lorenzo Patrese, figlio di Riccardo e Charlie Wurz, figlio di Alex.

Il debutto vero e proprio in gara è invece previsto per il 14 gennaio in F4 UAE, con il team Cram Motorsport, dove il pilota pescarese proverà a seguire l’esempio di Matteo Nannini e Francesco Pizzi, vincitori della serie nelle scorse edizioni.

Enzo debutterà poi in F4 spagnola a bordo della vettura del team FA Racing by Drivex.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FA Racing by Drivex (@faracingteam)

L’ESORDIO DI EDUARDO “DUDU” BARRICHELLO

Dopo il passato in kart, arriva il debutto in monoposto nel 2019, sulla F4 statunitense per “Dudu” Barrichello, figlio dell’ex pilota di F1 brasliano. Lo scorso anno il successo in USF2000 grazie a 3 vittorie, altrettante pole position e 9 podi.

Quest’anno arriva il debutto nel Vecchio Continente, come da lui annunciato attraverso i propri social network.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dudu Barrichello🇧🇷 (@dudubarrichello)

” Sono estremamente lieto di annunciare che nel 2021 correrò in F. Regional by Alpine con JD Motorsport. Non ho parole per esprimere quanto sono grato a tutti coloro che mi hanno aiutato a arrivare qui”, ha riportato Barrichello con un post su Instagram. “Grazie a Toyota Gazoo Racing e XP Investimentos, grazie a mio papà, ai miei amici, alla mia famiglia, a tutti quelli che mi sostengono, grazie a tutti”.

Giulia Scalerandi

Leggi anche: Formula Regional | Nuovi talenti crescono: Petecof, Leclerc e Rasmussen all’attacco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.