Credits: Trident Team

Si chiude la stagione FIA F3 con vittoria di tappa e titolo a squadre per il team Trident, nell’ultimo appuntamento di Sochi. Una lotta tra squadre italiane spuntata dal team fondato da Maurizio Salvadori, rispetto a una Prema che perde la sua punta di diamante Dennis Hauger nelle prime fasi della corsa. In gara-3 vince Jack Doohan davanti a Frederick Vesti e Clement Novalak.

 

DOOHAN E NOVALAK RISCHIANO IL DISASTRO

Ha dovuto sudare freddo per tutta la corsa il team manager Trident Giacomo Ricci. Nonostante le continue raccomandazioni inviate via radio, i due sfidanti Jack Doohan e Clement Novalak si sono dati battaglia in testa alla gara, rischiando di compromettere il risultato a squadre. L’australiano riesce ad avere la meglio, mentre il compagno di team deve cedere nel finale la seconda posizione a favore d Vesti, riuscendo comunque a mantenere il margine utile per permettere al team di trionfare.

FUORI HAUGER

Una grossa mano a Trident l’ha data il KO di Dennis Hauger. Il pilota danese, meno preciso rispetto alle gare precedente, è stato colpito da Oliver Rasmussen nelle fasi centrali della corsa e ha chiuso sul fondo della classifica. Al neo campione della categoria il giro veloce della gara, utile a togliere punti a Trident ma non sufficiente per cambiare il risultato. Ai margini della top ten gli altri due piloti Prema: Arthur Leclerc ha rimontato sino al settimo posto, mentre l’ultima gara dell’anno di Ollie Caldwell si è conclusa in decima posizione.

NIENTE PUNTI PER I DUE ITALIANI

Senza particolari ambizioni la corsa del resto dello schieramento. Logan Sargeant, vincitore di gara-1, ha chiuso oggi ai piedi del podio in quarta posizione, davanti a Jak Crawford e alla sorpresa della qualifica di venerdì, Jonathan Hoggard. A punti, oltre ai due piloti Prema, Victor Martins e Ayumu Iwasa rispettivamente in ottava e nona posizione. Fuori dai dieci i due italiani Lorenzo Colombo, sfortunato nelle prime fasi di gara dopo un’ottima posizione di partenza e Matteo Nannini (diciassettesimo).

Nella classifica piloti Dennis Hauger conclude la sua stagione con 205 punti, 20 di vantaggio su Jack Doohan che si conferma secondo assoluto. Clement Novalak vince la volata contro Frederick Vesti e Victor Martins piazzandosi al terzo posto. Matteo Nannini è il migliore degli italiani chiudendo la stagione al quattordicesimo posto con 44 punti. Una posizione più indietro Lorenzo Colombo con una vittoria e 32 punti totali nel suo anno d’esordio. Nella classifica a squadre trionfa Trident con sole 6 lunghezze di vantaggio su Prema.

Samuele Fassino

Leggi anche: F2 & F3 | IL NUOVO FORMAT FALLISCE DOPO UN SOLO ANNO, DAL 2022 SI TORNA AL PASSATO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.