Kaylen Frederick, nuovo pilota ART. Credits: www.fiaformula3.com
Kaylen Frederick, nuovo pilota ART. Credits: www.fiaformula3.com

Anche a ridosso di Natale proseguono i colpi di mercato in ottica 2023 per quanto riguarda la FIA F3. L’ultimo annuncio in ordine cronologico riguarda la firma di Kaylen Frederick con ART GP, che completa così la propria line up.

FREDERICK E TSOLOV IN ART GP

Lo statunitense Kaylen Frederick si rilancerà nel prossimo campionato, affidandosi ad uno dei team di punta: la scuderia francese ART Grand Prix. Il 20enne originario del Maryland affronterà la sua terza stagione nella serie, dopo aver vestito i colori di Carlin e Hitech Grand Prix.

Il driver a stelle e strisce si lascia alle spalle un 2022 partito con il piede giusto, ma purtroppo terminato in salita. Sono stati ben 7 i piazzamenti in Top 10 alla bandiera a scacchi nella prima parte stagionale, salvo poi non riuscire ad andare oltre la Top12 e terminare la stagione in 17^ piazza.

Oltre al già esperto Gregoire Saucy, la squadra transalpina ha di recente ingaggiato anche un rookie d’eccezione, ovvero Nikola Tsolov. Il giovanissimo bulgaro, dopo i test effettuati a Jerez, correrà l’intera stagione 2023 con il chiaro obbiettivo di fare bene fin da subito.

Ma chi è Nikola Tsolov? Nato nel 2006 a Sofia, muove i primi passi nel karting all’età di 10 anni. Si mette subito in mostra, conquistando i campionati nazionali in categoria Mini nel 2016 e 2017.

Il baby prodigio, quindi, prosegue con i successi in WSK Open Cup nel 2019, con il secondo posto nel Campionato Italiano e la vittoria in WSK Final Cup 2021. La punta di diamante della sua carriera arriva quest’anno, con il salto in monoposto e la conquista della F4 spagnola con ben 13 vittorie. Un risultato che non passa assolutamente inosservato: prima Tsolov entra a far parte del A14 Management, progetto ideato da Fernando Alonso, poi entra nel programma Alpine Affiliates.

HUNTER YEANY RIPARTE DA CARLIN

L’americano Hunter Yeany volta pagina, dopo il brutto incidente che lo ha costretto a stare lontano dalle piste. Un inizio non particolarmente positivo nel nuovo campionato, per il pilota della Virginia, che a causa di un polso rotto in Austria ha dovuto interrompere anticipatamente la stagione 2022 con i colori del team Campos Racing, facendo ritorno solo nell’ultimo round di Monza.

Il campione di F4 statunitense 2020 aveva svolto i test post stagionali di Jerez con il team Carlin, prima di decisione di ripetere l’esperienza nel 2023, con la stessa squadra inglese.

LE DICHIARAZIONI

Kaylen Frederick: “Sono molto contento di correre con ART GP in FIA F3 nel 2023. Sono entusiasta di far parte di un team così prestigioso, vediamo cosa il futuro ha in serbo per la nostra collaborazione“.

Nikola Tsolov: “E’ un piacere per me salire in F3 il prossimo anno con ART GP. E’ una squadra vincente in tutti i campionati in cui ha partecipato e molti piloti di F1 hanno corso con loro. Sono super contento di cominciare!“.

Hunter Yeany: “Sono molto contento di annunciare che correrò con Carlin nel 2023. E’ stato il primo team con cui ho effettuato un test qui in Europa, quindi mi sento come a casa!”.

Giulia Scalerandi

Leggi anche: FIA F3 | DEBUTTO PER FORNAROLI NEL 2023 CON TRIDENT MOTORSPORT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.