C’è un gradito ritorno che coglie di sorpresa il paddock di FIA F3 e di F1, questo weekend al Paul Ricard: Juan Manuel Correa (ART GP) torna a far parte del vivaio Sauber.

IL CALVARIO DI CORREA E IL RITORNO NELL’ACADEMY

Il pilota statunitense, infatti, quest’anno è tornato in pista nel campionato di F3, dopo un lungo calvario che lo ha coinvolto per quasi due anni, a seguito del terribile incidente nel quale ha perso la vita Anthoine Hubert. Nel 2019 l’alfiere ART GP era infatti entrato a far parte del vivaio (in qualità di development driver) della scuderia svizzera, strettamente legata alla Scuderia Alfa Romeo, disputando anche 62 tornate al Paul Ricard sulla vettura di F1.

LE PAROLE DEL PILOTA

“E’ davvero speciale tornare – ha esordito entusiasta Juan Manuel – con Sauber Academy. Sono il programma junior del team con cui ero nel 2019, quando ho svolto il mio primo e unico test in F1, ed è un gran feeling lavorare di nuovo con loro.”

“Sono molto contento di sfoggiare il marchio sulla mia vettura e sul mio casco già da questo weekend in Francia e guardo avanti per dare una mano al team quando c’è bisogno, essere al simulatore e qualcos’altro.”

“Provo molta gratitudine per ART e Sebastien Philippe, e naturalmente a Fred Vasseur per tutto il sostegno che mi ha dato e a tutti in Sauber, da Beat Zehnder a tutti coloro che sono stati incredibili e mi hanno sostenuto fin dal mio incidente e durante il recupero.”

“E’ un onore essere di nuovo con questo team“, ha concluso Correa.

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO ZEHNDER

“Juan Manuel ha dimostrato capacità e determinazione – ha dichiarato Beat Zehnder – ma il suo notevole ritorno dalla frattura è una storia che deve ispirare che mostra la sua forza e la sua volontà.”

“Nulla, se non solo pura ammirazione per la sua tenacia e siamo contenti di aiutarlo, attraverso il programma Sauber Academy, in quanto ha ripreso la sua carriera. – ha concluso il direttore sportivo.”

Leggi anche: FIA F3 | VERSO IL PAUL RICARD: IL DOMINIO PREMA CONTINUERÀ ANCHE IN FRANCIA?

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.