Settantacinque punti: questo è il punteggio che divide Mick Schumacher, Dan Ticktum e Marcus Armstrong dal titolo iridato del FIA F3. Come già accaduto lo scorso anno, anche nel 2018 il campionato si deciderà quindi all'ultimo round, in scena questo week-end sul tracciato di Hockenheim, dove i tre candidati al titolo si daranno battaglia per agguantare il tanto ambito successo finale.

I tre talentuosi piloti, due in seno al team Prema ed uno al team Motopark, si sfideranno nelle tre manche a disposizione fra sabato e domenica: Mick Schumacher è al momento in testa al campionato a quota 329 punti con ben 8 vittorie conquistate; segue Dan Ticktum a 280 al secondo posto, mentre è di 260 punti il bottino di Marcus Armstrong. 

Sull’Hockenheimring calerà anche il sipario della serie, che ha lanciato tanti talenti: una storia, quella di questa categoria che, oltre ad essere uno dei campionati più importanti a livello internazionale, ha avuto il proprio inizio nel dopoguerra ed ha incoronato tanti piloti italiani nel corso degli anni come Giancarlo Ghinzani, Ivan Capelli, Pierluigi Martini, Riccardo Patrese e più recentemente il nostro Raffaele Marciello. Anche tanti campioni stranieri sfornati nel corso degli anni quali Alain Prost, Felix Rosenqvist, Esteban Ocon, Lance Stroll e proprio lo scorso anno Lando Norris, il quale debutterà in Formula 1 nel 2019 a bordo della McLaren.

In programma ci sara però la novità della F3 Regional, categoria promossa da WSK, pronta a sostituire la terza serie e che proseguirà il cammino dell’EuroFormula Open.

In attesa del prestigioco GP di Macao di metà novembre, appuntamento ad Hockenheim per scoprire chi tra Schumacher, Ticktum ed Armstrong sarà il successore di Norris e l’ultimo campione della serie.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.