FIA Formula 2

Tante novità in pista ad Abu Dhabi nella prime delle due giornate di test di Formula 2. Tra binomi freschi di matrimonio, ed altri ancora in fase di definizione, il circuito di Yas Marina ha visto svettare nelle due sessioni odierne dapprima Mick Schumacher, al top con la monoposto del team Prema al mattino, mentre a far segnare il miglior crono della giornata ci ha pensato Louis Deletraz, al proprio ritorno con il team Charouz.




Al di là dei riscontri cronometrici, l’attenzione si è concentrata sui tanti debutti che hanno caratterizzato questa giornata: a partire da quello del neo-campione di Formula 3 Robert Shwartzman, il quale affiancherà lo stesso Schumacher il prossimo anno in Prema, sino alle nuove line-up presentate da altre compagini che promettono di partire con i favori del pronostico nel 2020: dai campioni in carica della Dams, presenti con la nuova coppia formata dal rookie Dan Ticktum e dall’esperto Sean Gelael, sino a Carlin (con gli esordienti Mazepin e Tsunoda) e ART GP, a sua volta presente con i debuttanti Armstrong e Lundgaard.

Tra le altre novità presenti in pista, da segnalare l’esordio dei brasiliani Felipe Drugovich (MP Motorsport), Guilherme Samaia (Campos) e Pedro Piquet (Charouz); il britannico Calum Ilott, come annunciato nei giorni scorsi, ha iniziato il suo percorso di apprendistato verso il 2020 con UNI-Virtuosi, mentre l’altro portacolori FDA Giuliano Alesi ha vestito per la prima volta i colori del BWT HWA Racelab. Infine, Luca Ghiotto ha voluto salutare la categoria, dopo il successo colto Domenica in gara-2, con la presenza tra le fila del team Trident, dove è stato affiancato dal giapponese Marino Sato.

La sessione del mattino, dopo un iniziale stop patito da Armstrong nel corso dell’installation lap, ha registrato il miglior tempo da parte di Mick Schumacher in 1:50.947, il quale ha preceduto per pochi millesimi Deletraz e Mazepin, quest’ultimo migliore degli esordienti. A completare il lotto dei migliori anche Zhou, Gelael, Ghiotto e Ilott, con il rientrante Markelov, Ticktum ed il rookie Niko Kari a chiudere la top ten.

Nella sessione pomeridiana il lavoro dei team si è concentrato prevalentemente sui long run, anche se ciò non ha impedito a Deletraz di siglare il miglior crono della giornata proprio nelle battute conclusive: lo svizzero ha fermato i cronometri sul tempo di 1:50.543, precedendo le due ART GP di Armstrong e Lundgaard. Schumacher ha chiuso a circa quattro decimi dalla vetta, mentre decisamente più staccati sono risultati tutti gli altri, con Markelov, Piquet, Ticktum, Gelael, Shwartzman e Alesi a completare i primi dieci.

Domani la seconda giornata di test andrà a chiudere definitivamente il sipario sulla stagione 2019, con accensione dei motori a partire dalle ore 9 locali.

Marco Privitera

 

2019 FIA Formula 2 Championship – Post-season tests, Day 1, morning session
DRIVER
TEAM
LAPTIME
LAPS
1
Mick Schumacher
PREMA Racing
1:50.947
32
2
Louis Delétraz
Charouz Racing System
1:50.958
18
3
Nikita Mazepin
Carlin
1:51.034
22
4
Guanyu Zhou
UNI-Virtuosi
1:51.178
26
5
Sean Gelael
DAMS
1:51.449
31
6
Luca Ghiotto
Trident
1:51.570
27
7
Callum Ilott
UNI-Virtuosi
1:51.585
18
8
Artem Markelov
BWT HWA RACELAB
1:51.626
19
9
Dan Ticktum
DAMS
1:51.692
28
10
Niko Kari
Campos Racing
1:51.963
28
11
Robert Shwartzman
PREMA Racing
1:52.021
33
12
Christian Lundgaard
ART Grand Prix
1:52.077
32
13
Yuki Tsunoda
Carlin
1:52.155
27
14
Felipe Drugovich
MP Motorsport
1:52.281
30
15
Pedro Piquet
Charouz Racing System
1:52.448
32
16
Marino Sato
Trident
1:52.516
28
17
Marcus Armstrong
ART Grand Prix
1:52.653
22
18
Giuliano Alesi
BWT HWA RACELAB
1:52.721
23
19
Mahaveer Raghunathan
MP Motorsport
1:53.505
22
20
Guilherme Samaia
Campos Racing
1:53.540
19
2019 FIA Formula 2 Championship – Post-season tests, Day 1, afternoon session
DRIVER
TEAM
LAPTIME
LAPS
1
Louis Delétraz
Charouz Racing System
1:50.543
49
2
Marcus Armstrong
ART Grand Prix
1:50.798
28
3
Christian Lundgaard
ART Grand Prix
1:50.923
28
4
Mick Schumacher
PREMA Racing
1:50.966
28
5
Artem Markelov
BWT HWA RACELAB
1:51.523
26
6
Pedro Piquet
Charouz Racing System
1:51.685
33
7
Dan Ticktum
DAMS
1:51.724
35
8
Sean Gelael
DAMS
1:51.840
39
9
Robert Shwartzman
PREMA Racing
1:51.977
28
10
Giuliano Alesi
BWT HWA RACELAB
1:52.091
35
11
Niko Kari
Campos Racing
1:52.117
25
12
Mahaveer Raghunathan
MP Motorsport
1:52.467
24
13
Guanyu Zhou
UNI-Virtuosi
1:52.796
35
14
Roy Nissany
Trident
1:52.881
25
15
Guilherme Samaia
Campos Racing
1:54.082
15
16
Nikita Mazepin
Carlin
1:55.393
33
17
Yuki Tsunoda
Carlin
1:55.786
33
18
Callum Ilott
UNI-Virtuosi
1:56.396
44
19
Felipe Drugovich
MP Motorsport
1:56.629
22
20
Luca Ghiotto
Trident
1:56.789
23

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.