Armstrong Hitech GP FIA F2 2022
Credits: Hitech GP

Marcus Armstrong conquista la sua seconda Sprint Race stagionale precedendo Theo Pourchaire e Jake Doohan a Spielberg. Al pilota neozelandese è bastato gestire il piccolo margine accumulato nelle prime tornate ed evitare eventuali penalità causa track limit. Drugovich chiude ai piedi del podio permettendo a Pourchaire di guadagnare una manciata di punti.

Armstrong in scioltezza porta a casa gara sprint a Spielberg

La prima gara di Spielberg non è stata sicuramente la più spettacolare della stagione Formula 2. Armstrong conquista i dieci punti della gara sprint confermando la partenza al palo. Nove punti per Pourchaire, grazie al giro veloce, ma il pilota francese resta sotto investigazione per una possibile infrazione dei limiti della pista. Terzo podio stagionale per Doohan, dopo aver conquistato il primo successo nella Sprint Race di Silverstone.

Gara senza particolari spunti

Armstrong scatta dalla pole position davanti a Pourchaire e Verschoor. E’ buona la partenza di entrambi i piloti in prima fila, non fa lo stesso Verschoor che perde nei primi metri due posizioni a favore di Doohan e Drugovich. Disastrosa la gara di Lawson che prima stalla nel giro di ricognizione poi è costretto a ritirarsi nei primi giri della corsa dopo la comparsa di nuovi problemi sulla sua Dallara.

Nonostante il circuito particolarmente sensibile a scie e DRS, la gara non offre molti guizzi nelle posizioni di vertice: Armstrong guadagna un piccolo gap su Pourchaire, seguito a ruota da Doohan e Drugovich. Solo il finale di gara ci regala una timida lotta per la seconda posizione con Pourchaire a non concedere varchi al rientrante Doohan. Armstrong vince senza mai concedere il DRS agli avversari, davanti a Pourchaire e Doohan.

Drugovich ancora saldamente al comando della generale

Felipe Drugovich può essere soddisfatto della quarta posizione odierna, perdendo solo una piccola parte dell’ampio margine guadagnato su Pourchaire nei primi appuntamenti stagionali. Quinta posizione per Juri Vips, con Hitech che riesce così a piazzare entrambe le monoposto nella top five. Sesta piazza per la Trident di Richard Verschoor. Chiudono la zona punti Logan Sargeant e Ayumu Iwasa.

Gara senza punti per le Prema di Hauger e Daruvala, decimo e undicesimo sotto la bandiera a scacchi, stesso destino per il poleman di domani Frederick Vesti, dodicesimo e penalizzato. Alle ore 10.05 di domani la partenza della Feature Race Formula 2.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.