Photo Pellegrini

Sarà Nyck De Vries a scattare davanti a tutti nella prima delle due gare di F2 in programma questo week-end all’Hungaroring. Bella prestazione da parte dell’olandese, che dopo aver ottenuto il primo tempo nel corso delle prove libere si è confermato al top anche nella sessione di qualifiche, disputata in condizioni di pista bagnata. Subito dietro Luca Ghiotto, che scatterà al suo fianco dalla seconda posizione.




Altri 4 punti dunque per De Vries, che sale a quota 174 punti, allungando ulteriormente sugli inseguitori. Davvero un peccato per Ghiotto, decisamente il più in forma insieme all’olandese, con dei tempi praticamente irraggiungibili per tutti gli altri. 1:49.809 per il poleman contro 1:50.036 del vicentino, con il primo degli inseguitori, Nicholas Latifi, ad oltre 7 decimi dal miglior riscontro cronometrico.

Miglior qualifica di sempre per Mick Schumacher, quarto davanti a Louis Deletraz e Callum Ilott. Soltanto settimo Jack Aitken, che sembrava poter insidiare le primissime posizioni, ma che ha commesso una serie di errori durante i suoi giri lanciati.

Ottavo Nobuharu Matsushita, seguito da Anthoine Hubert e Guanyu Zhou, a completare la top ten. Qualifiche piovose dunque oggi, ma a partire da domani il tempo dovrebbe migliorare e le gare potrebbero disputarsi in condizioni di pista asciutta. Vedremo quindi se i valori in campo cambieranno o se i primi piloti riusciranno a confermare le buone prestazioni di oggi.

Appuntamento quindi a domani con gara-1, che non si disputerà di pomeriggio bensì scatterà alle 10:10.

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.