Gelael FIA F2 2020
Sean Gelael out 6 settimane dal campionato di FIA F2

Lo strano incidente che ha coinvolto sabato scorso il pilota FIA F2 Sean Gelael ha avuto conseguenze più gravi del previsto. Nelle nottata di sabato si è avuta notizia della frattura di una vertebra del pilota indonesiano che, stando a quanto dichiarato dallo stesso Gelael via social, lo costringerà lontano dalle monoposto per sei settimane. Il pilota DAMS sarà così costretto a saltare ben quattro round del campionato, la tripla formata da Spa, Monza e Mugello ed anche le due gare di Sochi.

GELAEL OUT PER 4 EVENTI DELLA FIA F2, INTANTO LA FIA HA AVVIATO INDAGINI SUL CORDOLO INCRIMINATO

Ricordiamo che l’incidente del pilota indonesiano è stato propiziato da un pesante contatto su un cordolo, riguardo al quale la Federazione sta tuttora investigando. Micheal Masi, direttore di gara, aveva dichiarato nei giorni scorsi che la FIA si sarebbe presa tutto il tempo necessario per valutare quanto successo e in caso di necessità, correre ai ripari.

(I cordoli ndr.) Non hanno nessuna problematica e sono totalmente adatti all’utilizzo”- aveva esordito Masi a Motorsport.com – “La sicurezza è qualcosa che valutiamo continuamente. Daremo uno sguardo ai dettagli dell’incidente, insieme al nostro dipartimento per la sicurezza, raccogliendo tutti i filmati e tutti i dati disponibili e se saranno necessarie modifiche, le faremo. Ci prenderemo il tempo necessario, non avremo una reazione istintiva.”

La stagione di Gelael, pur revisionata proprio per l’incidente, non sembra a rischio. Se al momento l’ultima tappa annunciata è quella in Russia, a Sochi, altri eventi potrebbero presto entrare in calendario. La Formula 1 è pronta ad annunciare quattro nuovi eventi: difficilmente vedremo la Formula 2 in Turchia, ma la doppia tappa in Bahrain e quella conclusiva ad Abu Dhabi lasciano speranze. La FIA F2 potrebbe aggiungere altri due eventi così da creare un calendario numericamente molto vicino a quello preventivato. Al momento il team DAMS non ha ancora annunciato quale sarà il pilota a prendere il suo posto.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.