Vips Red Bull FIA F2 sospensione
Credits: Formula Motorsport Limited

Il pilota Juri Vips, quest’anno in forza al team Hitech Grand Prix nel campionato FIA F2, è stato sospeso con effetto immediato dal Red Bull Junior Team. Il 21enne estone, da anni parte dell’Academy della squadra austriaca, è stato punito dopo aver recitato una frase fuori luogo sul social network Twitch.

Vips sospeso con effetto immediato da Red Bull, futuro in F2 in bilico?

All’interno di una recente diretta sulla piattaforma di Amazon.com, il pilota estone avrebbe esternato un commento razzista scherzando con il compagno di Academy Liam Lawson. Da qui la dura reazione della squadra campione del mondo piloti in carica.

In attesa di capire le future conseguenze e se tale decisione intaccherà la sua stagione in Formula 2, Red Bull ha emesso un breve comunicato a condannare l’accaduto: “Red Bull Racing ha sospeso il pilota junior Juri Vips da tutti i compiti con effetto immediato, in attesa di un’indagine completa sull’accaduto. Come organizzazione condanniamo qualsiasi tipo di abuso e abbiamo una politica di tolleranza zero nei confronti del linguaggio o del comportamento razzista al nostro interno”.

Vips si trova attualmente al settimo posto assoluto nel campionato Formula 2, con cinquantuno punti totale e tre podi all’attivo in questa stagione. Nel mese di maggio aveva partecipato al primo weekend di gara in Formula 1, prendendo parte alla prima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna.

Le scuse del pilota estone

Non si è fatta attendere la reazione del pilota, che si assume tutte le colpe dopo la frase impropria utilizzata sulla piattaforma viola. Voglio scusarmi senza riserve per il linguaggio offensivo utilizzato all’inizio della giornata in una live streaming”, ammette Vips. “Questo linguaggio è del tutto inaccettabile e non ritrae i valori ei principi che sostengo. Sono profondamente dispiaciuto per le mie azioni e questo non è l’esempio che desidero dare. Collaborerò pienamente con le indagini”, conclude.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.