Aitken Samaia Campos

In tarda mattinata è stato definito il 2020 del team Campos Racing in Formula 2: la scuderia punterà su Jack Aitken e Guilherme Samaia.




Dopo una stagione terminata al quinto posto, con tre vittorie, due giri veloci e setta podi, il londinese Jack Aitken (neo reserve driver Williams, dopo aver abbandonato il vivaio Renault) rinnova la propria partecipazione nella serie cadetta, con la squadra di Adrian Campos, che sceglie di accostarlo al brasiliano Guilherme Samaia.

Il pilota britannico ha così dichiarato: “La Formula 2 offre alcune delle corse più impegnative al mondo. Sono davvero felice di tornanrci nel 2020. E’ stato importante trovare una strada per quest’anno, ed è stato logico basarsi sull’eccellente lavoro che abbiamo fatto con Campos lo scorso anno per fare un’altra stagione”.

“Campos Racing è una squadra formata da persone eccellenti e non vedo l’ora di lavorare seguendo un nuovo percorso con il mio ingegnere Miguel e tutti gli altri ragazzi. Lo scorso anno siamo arrivati quinti in campionato, ma eravamo sempre al top in termini di vittorie e in ottica campionato, che è quello che dobbiamo provare a ripetere: costruire la stagione nel suo insieme e fare progessi passo dopo passo”.

“L’anno scorso abbiamo fatto un ottimo lavoro vincendo tre volte. Quest’anno continueremo a lavorare, provando a vincere ancora di più ed essere vincenti in campionato”.

Per il pilota brasiliano Guilherme Samaia sarà la stagione d’esordio in Formula 2, dopo aver svolto i test dello scorso dicembre ad Abu Dhabi: “Sono davvero contento di unirmi al team Campos in F2. Non potrei essere in un posto migliore per debuttare nella serie. Campos ha mostrato risultati di rilievo e solidi durante lo scorso anno e nella sua storia”.

“Sono un team professionale e molto affidabile. Sono fortunato ad avere una scuderia così esperta e un compagno di squadra da cui imparerò molto. Sono sicuro che insieme saremo una forte presenza nel campionato. Voglio ringraziare i miei sponsor e tutti coloro che hanno reso questo possibile. Partecipare alla F2 è un passo importante per la mia carriera, mi sento pronto ad affrontare le sfide che mi riserverà. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova era di F2”.

Leggi anche: FIA F2 | Sorpresa Ghiotto: firma con Hitech GP

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.