Credits: Ferrari Motor Sport Press Office

Al termine della seconda edizione delle FDA Scouting World Finals, attraverso una selezione durissima, il vivaio del Cavallino Rampante ha fatto la propria scelta, accogliendo in famiglia i giovani Ollie Bearman e Rafael Camara.

OLLIE BEARMAN

E’ stato impossibile per il giovane britannico passare inosservato, soprattutto dopo la conquista del doppio titolo di F4 quest’anno: quello nel nostro Paese e il campionato tedesco. Scopriamo chi è.

Nato l’8 maggio 2005 a Chelmsford, Inghilterra, come detto ha vissuto un 2021 da incorniciare con 11 vittorie, 2 giri veloci e 5 pole position nel nostro campionato e 6 podi con altrettante vittorie, 5 pole position e 3 fastest lap nella serie tedesca. Ollie ha anche maturato esperienza nel proprio Paese, in particolare nel campionato GB3.

“Sono molto contento di essere selezionato per entrare in FDA. E’ una maniera perfetta di concludere quella che per me è stata un’ottima stagione – ha esordito Ollie – La settimana scorsa a Maranello, con la possibilità di guidare a Fiorano, è stata un’esperienza splendida. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con Academy, di cominciare a sentirmi parte della famiglia Ferrari e di vedere cosa il futuro ha in serbo per me. 

RAFAEL CAMARA

Rafael Chaves Camara arriva dal karting. Nato 3 giorni prima di Ollie, si è messo in luce quest’anno grazie al successo in WSK Super Master Series Cup e in WSK Champions Cup, imponendosi inoltre in una gara del campionato europeo e in una della classe Champions of the Future.

“La mia felicità è alle stelle per essere stato scelto da Ferrari – ha esordito Rafael – E’ un’opportunità incredibile per me e farò di tutto per ripagare la fiducia che mi è stata concessa. Entrare a far parte della grande famiglia Ferrari è la realizzazione di un sogno. Per questo voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto e in particolar modo la mia famiglia che non mi lascia mai solo. 

“Un grande ringraziamento va ai nostri partner per lo scouting che ci hanno permesso di attuare uno schema davvero efficace: attraverso le FDA Scouting World Finals abbiamo individuato tre degli ultimi quattro piloti che sono entrati a far parte della Academy. Si tratta di tre ragazzi provenienti da ciascuno dei continenti che siamo in grado di monitorare, un’ulteriore conferma di quanto sia funzionale il sistema che abbiamo impostato con ACI Sport, Tony Kart, Escuderia Telmex e Motorsport Australia” ha concluso Marco Matassa, responsabile della Ferrari Driver Academy.

LEGGI ANCHE: DONNE E MOTORI | E’ MAYA WEUG LA NEW ENTRY NELLA FDA

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.