E’ tempo di annunci in casa Red Bull. Sono stati infatti resi noti i nomi dei tester del team 4 volte campione del mondo per la stagione 2014: essi sono Sebastien Buemi (al terzo anno consecutivo da collaudatore/riserva) e Antonio Felix Da Costa, il talento portoghese e già scuola Red Bull. Ma chi è Felix Da Costa? Il 23enne nativo di Lisbona, come Kevin Magnussen, arriva anch’egli dal campionato di Formula Renault 3.5 chiuso al terzo posto e con tre vittorie all’attivo, ma anche con un prestigiosissimo secondo posto nella gara di Formula 3 di Macao, dopo il successo ottenuto l’anno scorso. Antonio comunque non è nuovo nell’ambiente Red Bull, in quanto ha preso parte ai test per giovani piloti a Silverstone quest’anno e ad Abu Dhabi nel 2012, oltre ad aver compiuto alcune esibizioni al volante della monoposto di Newey. Nel Gran Premio di Cina, è stato chiamato dalla Red Bull a sostituire Buemi come terzo pilota nelle prove libere, causa il concomitante impegno dello svizzero nel Mondiale Endurance. A Jerez, nei giorni scorsi, ha poi avuto la possibilità di provare una BMW del team ufficiale della casa di Monaco di Baviera, la quale gareggia nel DTM con piloti del calibro di Farfus, Spengler e Glock, impressionando favorevolmente i vertici del team. Alla fine BMW, la quale doveva sostituire i partenti Dirk Werner e Andy Priaulx, ha scelto proprio il giovane talento portoghese, il quale dunque sarà impegnato nella prossima stagione nel prestigioso campionato a ruote coperte. Dopo il test, Antonio ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Per me è un grande onore guidare per un costruttore come BMW, il passaggio ad una vettura Turismo sarà una nuova esperienza ma queste vetture sono fantastiche da guidare. Ho trovato l’M3 divertente da guidare, molto più veloce di quel che credevo e con molta downforce per essere una vettura di derivazione stradale. Sono riuscito a progredire ad ogni stint di prove, le condizioni erano perfette e gli ingegneri hanno fatto di tutto per mettermi a mio agio. E’ stato un test molto produttivo. Il DTM è una serie top e non vedo l’ora di cominciare questa nuova sfida”.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.