Vettel Aston Martin

Dopo l’annuncio di fine rapporto tra Sergio Perez e Racing Point (dall’anno prossimo Aston Martin), giunge la conferma ufficiale di quanto ci si attendeva: Sebastian Vettel correrà per l’Aston Martin dal 2021 in poi.

L’annuncio di prima mattina

I rumors di un approdo di Sebastian Vettel in Aston Martin circolavano già da tempo. L’appiedamento di Sergio Perez, comunicato ieri in tarda serata (ora italiana), ha fatto da apripista all’annuncio dell’ingaggio del tedesco.

Sul sito della Racing Point (che, ricordiamo, dall’anno prossimo sarà Aston Martin F1) si legge: In vista del tanto atteso ritorno dell’Aston Martin sulla griglia di Formula 1 nel 2021, siamo lieti di confermare che il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel si unirà al team. (…) Dopo aver vinto quattro titoli consecutivi con la Red Bull Racing tra il 2010 e il 2013 e aver vinto più Gran Premi con la Scuderia Ferrari negli anni successivi, l’esperienza e le qualità di leadership di Sebastian lo rendono il pilota perfetto per aiutare la squadra a raggiungere le proprie ambizioni.

Le dichiarazioni

Otmar Szafnauer, CEO e team principal, dopo le dichiarazioni sibilline degli ultimi giorni ha detto: Sebastian è un campione collaudato e porta una mentalità vincente che corrisponde alle nostre ambizioni per il futuro come Aston Martin. Il sabato o la domenica pomeriggio, Sebastian è uno dei migliori al mondo, e non riesco a pensare a un pilota migliore che ci aiuti a portarci in questa nuova era.”

Dal canto suo, Sebastian Vettel ha dichiarato: Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro. Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021. (…) Ho ancora così tanto amore per la Formula 1 e la mia unica motivazione è correre in testa alla griglia. Farlo con Aston Martin sarà un enorme privilegio.”

La scacchiera per il 2021 va completandosi

Il tedesco affiancherà dunque Lance Stroll nel 2021 all’Aston Martin, prendendo il posto di Sergio Perez. Nonostante l’accordo con il messicano fosse “blindato” e su base pluriennale, le parti hanno trovato una via d’uscita, anche se per Checo sembrerebbe non esserci un “piano B” al momento.

Pur non essendo noti i termini del contratto, Sebastian Vettel si sarebbe accordato per un pluriennale.

Luca Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.