Zhou Alfa Romeo
Credit: profilo Twitter Alfa Romeo Racing

L’attesa è finita e Alfa Romeo – Sauber ha reso pubbliche le proprie decisioni sul futuro: fuori Antonio Giovinazzi, entra nel giro della Formula 1 Guanyu Zhou, proveniente dalla Formula 2 e primo pilota cinese in griglia nel Circus.

Il pilota cinese si presenta con un CV recente che vede un secondo posto nella F4 italiana nel 2015, vittorie in Formula 3 e Formula 2. Nella Serie cadetta, il cinese al momento copre la seconda posizione in campionato, ancora da decidere nelle gare finali in Arabia Saudita ed Abu Dhabi. Zhou rappresenta in un certo senso il “nuovo che avanza” con le prospettive e, soprattutto, i capitali cinesi.

Vasseur, TP della Sauber ha dichiarato: “Fa piacere dare il benvenuto a Guanyu Zhou in Alfa Romeo. Ha molto talento e i suoi risultati in Formula 2 lo confermano. Non vediamo l’ora di aiutarlo nel far fiorire le sue abilità in Formula 1. Siamo orgogliosi della nostra line-up per il 2022 e non vediamo l’ora di accogliere i fan cinesi che faranno il tifo per la scuderia.”

Zhou ha dichiarato: “Sognavo di poter salire alle categorie maggiori di questo sport e ora il sogno è diventato realtà. Mi sento privilegiato a debuttare con un team così iconico che ha fatto debuttare molti talenti nel recente passato. Mi sento preparato per la sfida immensa della Formula 1 e di stare a fianco di un talento conosciuto come Valtteri Bottas. Essere il primo pilota cinese in Formula 1 è un punto di rottura per la storia sportiva cinese e prenderò tutte le speranze riposte in me come motivazione per fare del mio meglio.”

Luca Colombo

Continua a leggere: F1 | LOSAIL E JEDDAH: DUE INCOGNITE ALL’ORIZZONTE. CHE DIREZIONE PRENDERÀ IL MONDIALE?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.