GP Azerbaijan posticipato

Come si vociferava già da qualche giorno, è appena giunta la conferma che gli organizzatori del GP dell’Azerbaijan hanno deciso di posticipare il Gran Premio di Formula 1 che si sarebbe dovuto tenere a Baku nel fine settimana del 5 – 7 giugno, a causa del coronavirus.




Le ragioni del posticipo

Nella nota diramata dagli organizzatori si legge: Il rinvio è stato concordato dopo estese discussioni con la Formula 1, la Federazione internazionale dell’Automobile (FIA) e il governo della Repubblica dell’Azerbaijan. Questo è il risultato diretto della pandemia globale in corso COVID-19 ed è stato interamente basato sulla guida di esperti fornita dalle autorità competenti”.

Rinvio, non cancellazione (per ora)

Per ora il GP dell’Azerbaijan è stato posticipato, ma non si parla di cancellazione dell’evento; infatti, sempre nel comunicato, si legge: “[…] continueremo a monitorare la situazione al fine di annunciare una nuova data di gara più avanti nella stagione 2020. Tutti i biglietti per il Gran Premio continueranno ad essere validi, senza alcuna formalità aggiuntiva”.

Nuovo inizio della stagione 2020

Con il GP dell’Azerbaijan posticipato, alla luce di questa decisione, il nuovo primo Gran Premio della stagione 2020 sarebbe quello in programma a Montreal, in Canada, nel fine settimana del 12 – 14 giugno.

Leggi anche: F1 | Cancellato definitivamente il GP di Monaco 2020

Luca Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.