Gasly e Alpha Tauri insieme anche nel 2021

Un altro tassello importante del mercato piloti va a definirsi: Pierre Gasly sarà al volante dell’Alpha Tauri anche nella stagione 2021. La conferma ufficiale è arrivata da pochi minuti, con il francese che vede dunque premiata la sua splendida stagione attraverso la permanenza nel team faentino. Non necessariamente un buon segnale per Alex Albon, il quale continua a vedere il proprio sedile in Red Bull insidiato da Nico Hulkenberg e Sergio Perez.

Uno dei grandi protagonisti dell’attuale stagione di Formula 1 trova certezze in merito al proprio futuro. Già, perchè il percorso di Pierre Gasly e Alpha Tauri proseguirà di pari passo anche nel 2021, dopo la conferma giunta in mattinata dal team di Faenza. Un annuncio che arriva alla vigilia dell’appuntamento di casa sul circuito di Imola, e che rende giustizia alle ottime performance messe in mostra dal francese nel corso di questa stagione. Su tutte, il successo colto a Monza, insieme ad una lunga serie di risultati positivi.

LA RED BULL PUO’ ATTENDERE

Non è un mistero che Gasly fosse uno dei possibili candidati ad un posto in Red Bull al fianco di Max Verstappen, dopo la burrascosa fine del rapporto avvenuta prima del GP del Belgio dello scorso anno. In realtà, è emerso chiaramente come Gasly abbia ritrovato in Alpha Tauri l’ambiente ideale per potersi esprimere al massimo delle proprie potenzialità, senza dover patire la pressione né doversi confrontare con la scomoda “ombra” dell’olandese.

Il francese, una volta rientrato nella scuderia faentina, ha infatti ritrovato magicamente quella fiducia nei propri mezzi che sembrava aver smarrito nella prima metà dello scorso anno, quando il paragone con Verstappen si era fatto impietoso. Un copione che adesso si sta puntualmente ripetendo con Albon, anch’egli con buone possibilità di essere messo alla porta dal team di Milton Keynes. Helmut Marko e soci sembrerebbero infatti propensi a cambiare rotta, rinunciando a puntare su un pilota del vivaio Red Bull per affidarsi ad un profilo di comprovata esperienza ed affidabilità.

TSUNODA AL SUO FIANCO?

Uno del calibro di Nico Hulkenberg, per intenderci, anche se le chance di Sergio Perez continuano ad essere importanti. Soprattutto alla luce della popolarità garantita dal messicano in tutto il Sudamerica. Insomma, mentre i giochi rimangono aperti nella “casa madre”, Alpha Tauri si tiene stretto il proprio gioiello, nell’attesa di poter annunciare il nome di colui che sarà al suo fianco. Il favorito d’obbligo sembra essere il giapponese Yuki Tsunoda, anche se (soprattutto con l’uscita di scena di Honda nel 2022) qualcosa potrebbe cambiare.

Per il momento, Gasly si gode la conferma: “Sono molto contento di poter continuare con il team per un altro anno! Questa stagione sta andando veramente molto bene e stiamo approfittando al massimo di ogni opportunità, così come accaduto in occasione della vittoria conquistata a Monza. E’ un motivo di grande orgoglio aver permesso al team di ottenere il suo secondo successo in Formula 1. Ora continuerò a dare il massimo per raggiungere nuovi traguardi anche in vista della prossima stagione”.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.