F1 Ferrari

Primo giorno di test ufficiali F1 condizionato dal vento e dalla sabbia quello conclusosi quest’oggi dalla Scuderia Ferrari sul tracciato di Sakhir. Ma nonostante qualche difficoltà tecnica, le prime indicazioni sono incoraggianti per Carlos Sainz e Charles Leclerc.

LA MATTINATA DI LECLERC

La mattinata di Leclerc al volante della nuova Ferrari SF21 è iniziata presto, con il monegasco subito in pista con gomma Hard per avere le prime sensazioni sulla macchina. Il lavoro e poi proseguito con le Medium, fino a quando un’anomalia nella combustione
evidenziata dalla telemetria ha costretto la Ferrari a fermarsi a bordo pista, innescando così la prima bandiera rossa di questa stagione di F1 2021.

Per Leclerc comunque 59 giri totali e undicesimo posto finale al termine della prima parte di giornata, purtroppo chiusa in anticipo. Telegrafico il commento del monegasco che ha comunque giudicato positiva , nonostante tutto, la sua giornata: “La prima giornata nella nuova macchina è sempre molto interessante,dopo tutto il lavoro che è stato fatto durante l’inverno. Abbiamo completato il programma intero senza intoppi di rilievo e il primo feeling è abbastanza buono, ma è ovviamente troppo presto per dare un giudizio complessivo. Adesso non vedo l’ora di rimettermi al volante domani!

IL POMERIGGIO DI SAINZ

La prima parte del pomeriggio di Carlos Sainz invece è stata pesantemente condizionata da una tempesta di sabbia che ha ridotto notevolmente la visibilità ed il grip. La pista si è successivamente migliorata, e lo spagnolo ai primi chilometri ufficiali in Ferrari non ha deluso. Carlos ha mostrato una buona prova di costanza, e nonostante una piccolo testacoda senza conseguenze, è riuscito ad adattarsi bene alla SF21. Sainz ha infatti ottenuto il quinto tempo nel finale con gomme Medium a 1,2 secondi da Max Verstappen, completando ben 56 tornate. Soddisfatto ma con i piedi per terra anche lo spagnolo al termine della sua prima giornata di test in rosso: “In generale penso che oggi sia stata una prima giornata di test positiva, nella quale l’obiettivo era completare il nostro programma, cosa che abbiamo fatto, e ne sono felice. Credo che tutti noi stiamo cercando di capire le prestazioni di ogni macchina ma credo anche che sia veramente troppo presto per poter dire qualcosa, soprattutto in queste condizioni, con molta sabbia, molto vento e grandi variazioni di temperatura. Tutto sommato possiamo considerarla come una buona giornata. Un grazie a tutti qui in pista e a Maranello. Dai, continuiamo a lavorare!

Oggi in casa Ferrari non si è cercato la prestazione ma piuttosto si è puntato sul set-up, ed i due piloti hanno messo a segno oltre 120 giri complessivi, sicuramente un buon bottino.

F1 Ferrari

CONCLUSIONI

E’ stata una giornata sicuramente poco indicativa per Ferrari, ma dalla quale possiamo trarre delle indicazioni positive. Nonostante un piccolo problema tecnico e la tempesta di sabbia che si è abbattuta in pista, Sainz e Leclerc hanno svolto buona parte del programma previsto per i test di oggi. La velocità, considerando anche il tempo di Giovinazzi, è abbastanza buona e il feeling con l’acerba SF21 può soltanto migliorare per l’inizio della stagione. Aspettiamo comunque domani per avere indicazioni più precise.

Restate sintonizzati sulle pagine di LiveGP per tutti gli aggiornamenti sulla Ferrari e sul Mondiale di F1 2021.

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.