Simon Roberts è ufficialmente il nuovo Managing Director F1 della Williams. Ad annunciarlo è stata con un tweet la stessa scuderia inglese, che così da il benvenuto ad un ingegnere dalla lunga esperienza in pista. Che sia il tanto atteso passo avanti per la scuderia di Claire Williams?

Simon Roberts: chi è

L’ingegnere è in realtà un volto noto all’interno del Circus. Roberts, infatti, ha fatto parte della scuderia McLaren per ben 17 anni nel ruolo di Direttore delle Operazioni ed in seguito è stato promosso come Principale Capo delle Operazioni.

Nel corso dei suoi tanti anni in Formula 1, ha poi lavorato per la Racing Point per un anno, sempre nel ruolo di capo delle operazioni di gara, per poi tornare ad occupare un ruolo direttivo nella scuderia di Woking.

Benvenuto in Williams

In queste ore la scuderia di Grove da un caloroso benvenuto all’ingegnere all’interno della propria scuderia, offrendogli un ruolo di prima importanza: Manager delle Operazioni di gara. Il suo nuovo lavoro inizierà il primo giugno e farà riferimento proprio al CEO Mike O’Driscoll.

Prenderà responsabilità in generale, sia per il design che per la progettazione dell’auto, ma anche nelle gare, nelle operazioni di fabbrica e nella pianificazione”, ha spiegato la Williams.

Claire Williams da il benvenuto a Roberts con entusiasmo – “Simon apporterà molta conoscenza ed esperienza nel nostro team. Non vediamo l’ora di accoglierlo a giugno, non appena saremo tornati in fabbrica dopo questa lunga chiusura forzata”– ha esclamato la responsabile.

La Williams sta procedendo ad un rinnovamento al termine del suo staff per affrontare meglio la stagione. Il 2019 è stato un anno difficile per il team inglese, che non è mai riuscito ad ingranare la marcia. Questo 2020, però, è già con il piede giusto, in quanto la scuderia di Grove ha messo alla guida due piloti giovani e pieni d’entusiasmo. Ora, con questa aggiunta importante, il team ha tutte le carte in regola per effettuare un bel salto in avanti.

Silvia Giorgi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.