Racing Point livrea

E’ stata presentata oggi a Mondsee, in Austria, la nuova livrea della Racing Point: il team capitanato da Lawrence Stroll spera di risollevare le sue sorti mondiali dopo un’annata 2019 avara di soddisfazioni.




La livrea che adornerà la Racing Point RP20 (questo il nome della vettura) è stata svelata dal team principal Otmar Szafnauer e l’amministratore delegato di BWT, Andreas Weissenbacher.

La prima novità che salta all’occhio è l’assenza dello sponsor SportPesa a favore di BWT, che prende il ruolo di title sponsor, con conseguente conferma del rosa imperante sulla monoposto.

Conseguentemente, il nome del team ha subito l’ennesimo cambiamento: per questa stagione sarà BWT Racing Point Team, in attesa della collaborazione con Aston Martin che entrerà in vigore soltanto nel 2021.

I piloti saranno sempre Sergio Perez e Lance Stroll, con il messicano, fresco di rinnovo di contratto, che è parso subito entusiasta della nuova monoposto, dichiarando: “C’e stato un enorme lavoro in fabbrica durante l’inverno e quest’anno vogliamo presentarci più forti rispetto al 2019. Sarà importante non avere problemi di affidabilità e poi il verdetto lo darà la pista. E’ fantastico poter lavorare ancora con questo team e sapere di avere un contratto a lungo termine dopo i grandi risultati conquistati insieme dal 2014 fino ad oggi”.

Ottimismo condiviso anche da Szafnauser che ha dichiarato: “Questa stagione puntiamo al quarto posto. Lo scorso anno è stato un po difficile per noi, abbiamo chiuso settimi vicino alla parte bassa della classifica, ma vogliamo rialzarci e tornare nelle posizioni che ci competono. Per fare questo abbiamo fatto un grande lavoro di sviluppo durante l’inverno. Non è facile perché la concorrenza è sempre più forte: La McLaren ha fatto un lavoro fantastico lo scorso anno, Renault, con il colosso da 650 dipendenti che ha alle spalle, non sarà facile da battere cosi come l’Alpha Tauri con la rinascita del motore Honda ha fatto bene nel finale di stagione. Sono sicuro che grazie al lavoro che abbiamo fatto in inverno sulla nuova macchina ed il lavoro fatto da Mercedes sulla Power Unit ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi.”

Vedremo il 19 Febbraio con l’inizio dei primi test se la BWT Racing Point sarà tra i protagonisti di questa stagione 2020. L’obiettivo è quello di andare a punti in tutte le gare del calendario e cercare di riaffermarsi come quarta forza del Mondiale, come accadde nel 2018. Le intenzioni e i presupposti ci sono, non ci resta che attendere il verdetto della pista.

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.