Verstappen potrebbe diventare Campione del Mondo già a Jeddah su Hamilton. Credits: F1 Official Website
Verstappen potrebbe diventare Campione del Mondo già a Jeddah su Hamilton. Credits: F1 Official Website

La lotta per il titolo mondiale 2021 tra Max Verstappen e Lewis Hamilton entra nel vivo con gli ultimi due appuntamenti di questa stagione. L’alfiere della Red Bull ha otto lunghezze di vantaggio sull’inglese della Mercedes, che grazie alle due vittorie conquistate in Brasile e Qatar ha rosicchiato diversi punti.

Tutte le combinazioni

Nonostante il distacco praticamente inesistente tra i due rivali, Verstappen potrebbe già chiudere la lotta mondiale già a Jeddah. Per laurearsi campione del mondo di F1, l’alfiere della Red Bull dovrà chiudere la gara con almeno 18 punti di vantaggio su Hamilton.

Quattro sono le combinazioni, di cui due influenzate dal giro veloce:

  1. Verstappen vince la gara, mentre Hamilton conclude oltre la settima posizione;
  2. Max vince la gara e realizza il giro veloce, mentre Lewis arriva in sesta posizione (o più indietro);
  3. Verstappen arriva in seconda posizione e realizza il giro veloce, mentre Lewis conclude in decima posizione.
  4. Max Verstappen arriva secondo senza giro veloce, ma Hamilton termina la gara fuori dalla zona punti.

Nel caso in cui nessuno di questi scenari dovesse verificarsi durante il weekend di gara a Jeddah, la lotta mondiale si chiuderebbe nell’ultimo appuntamento ad Abu Dhabi. Per quanto ridotte siano le possibilità che Verstappen possa ottenere il titolo nel Gran Premio d’Arabia, ricordiamo che si corre in un circuito completamente nuovo.

Uno scenario nuovo e tante incognite

Il circuito cittadino di Jeddah è lungo 6174 metri in cui ci sono una sequenza di 27 curve velocissime e la presenza di poche via di fuga, in caso di incidente. Una pista non solo veloce, ma anche sconosciuta ai piloti che si trovano per la prima volta ad affrontare questa sfida.

Aggiungiamo anche l’incognita delle gomme Pirelli, che nel nuovo tracciato troveranno una sfida impegnativa soprattutto nella curva 13, che appare come quella più difficile.

Con queste domande, dovremo aspettare domenica per vedere se la lotta del titolo si deciderà a Jeddah o dovremo aspettare l’ultimo appuntamento ad Abu Dhabi.

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.