Mika Salo

La “bomba” sganciata da Mika Salo sulla trattativa FIA-Ferrari ha scosso tutto il mondo della F1. Qualche ora fa invece, tramite il suo profilo Instagram, il finlandese fa retromarcia sulle sue dichiarazioni affermando che si è trattato solo di uno scherzo. Sarà veramente cosi?

LE PRIME DICHIARAZIONI DI SALO

Qualche giorno fa, durante una chiacchierata su Twitch con il collega Kristian Sohlberg, Mika Salo ha rivelato un clamoroso retroscena sull’accordo FIA-Ferrari. Il finlandese ha infatti rivelato che a Maranello sarebbero stati costretti ad utilizzare meno carburante di quanto fosse consentito. Un’affermazione clamorosa se consideriamo l’annata appena trascorsa del Cavallino. Un’annata in cui il deficit di potenza è stato veramente palese, tanto da far venire parecchie perplessità agli addetti ai lavori. 

Le dichiarazioni di Mika Salo spiegherebbero come mai nel 2020 la Power Unit Ferrari abbia sofferto cosi tanto, affermando anche che in questa stagione dovrebbe invece ritrovare piena potenza. Affermazioni che hanno subito colpito tutti i fan della F1, e che hanno fatto sognare soprattutto quelli della Rossa, speranzosi di rivedere Sainz e Leclerc lottare per le posizioni che gli competono.

LA RETROMARCIA

Sogni infranti purtroppo qualche ora fa, quando Mika Salo ha smentito tutto sul suo profilo Instagram: “Mi rendo conto che alcuni commenti che ho fatto su Twitch pochi giorni fa sono stati interpretati in modo sbagliato. Ci tengo a precisare che non sono a conoscenza dell’accordo, né di alcun altro tipo di contratto tra FIA e Ferrari. Era uno scherzo stupido durante una conversazione informale tra due amici. Tutto quello che posso dire è che non ho davvero idea di quanto abbiano concordato. Se fossi stato a conoscenza di informazioni riservate, sicuramente non le direi a voi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mika Salo (@mikasaloofficial)

Con queste parole Mika Salo spegne la polemica da lui stesso generata, o almeno ci prova visto l’entità delle sue dichiarazioni. Quello che ci chiediamo e se veramente si fosse trattato di uno scherzo, considerando che il finlandese non è nuovo a sparate di questo tipo. Salo potrebbe essere andato oltre e costretto successivamente a ritrattare. D’altronde se tutto questo fosse vero, non andrebbe a dirlo alla stampa o sui social.. Giusto? Il mistero per adesso rimane.

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.