hamilton
La gioia di Lewis Hamilton dopo aver conquistato il settimo titolo mondiale

Lewis Hamilton è Campione del Mondo per la settima volta in carriera. In un pazzo Gran Premio di Turchia, l’inglese con una sapiente gestione della gomma intermedia, ha avuto la meglio su Sergio Perez e sulle due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Solo 9° il poleman Lance Stroll, che pure aveva guidato agevolmente il gruppo ben oltre la metà gara, mentre Bottas ha chiuso addirittura 14°.

Con una gara maiuscola e da Campione Lewis Hamilton ha messo il sigillo su suo settimo titolo Mondiale. Dopo aver faticato all’inizio della gara, l’anglo-caraibico dopo aver preso la vetta della gara, e con oltre 30 giri sulla sua gomma, non l’ha più mollata fino alla bandiera a scacchi conquistando la sua vittoria numero 94 in carriera.

La cronaca

Allo start Stroll parte benissimo, a differenza di Max Verstappen che rimane piantato sulla sua piazzola agevolando la partenza di chi lo segue. Chi fa una partenza fulminante è Sebastian Vettel che dalla P12 è addirittura 3°, con il pilota tedesco che fin dalla prime battute duella con Lewis Hamilton, desideroso di prendersi la sua posizione.

Dopo pochi giri è Charles Leclerc ad inaugurare il valzer dei pitstop rientrando ai box per montare gomme intermedie, mentre lo stop di Antonio Giovinazzi (giratosi nel pregara mentre portava la sua Alfa sullo schieramento) obbliga la Race Direction ad attivare il regime di Safety Car.

Alla bandiera verde sono le Red Bull le protagoniste della gara con Albon che, approfittando della bagarre Vettel-Hamilton, beffa entrambi mettendosi in quarta posizione, mentre Verstappen si gira nel tentativo di avere la meglio su Sergio Perez.

Intorno alla metà di gara il DRS e la sosta per parecchi dei protagonisti in pista, sconvolgono una classifica che sembrava piuttosto consolidata. La Racing Point richiama ai box uno Stroll in difficoltà, lasciando il via libera a Perez che, però, viene superato da uno scatenato Lewis Hamilton che si porta al comando.

Dopo 58 giri l’anglo-caraibico trionfa, conquistando la vittoria numero 94 e il suo settimo titolo iridato, davanti a Sergio Perez e Sebastian Vettel che, nel finale, ha approfittato di un errore di Charles Leclerc nelle ultime curve, mentre era in bagarre con il messicano per la seconda piazza. Chiudono la Top 10 Carlos Sainz (5°), Max Verstappen (6°), Alexander Albon (7°), Lando Norris (8°), Lance Stroll (9°) e Daniel Ricciardo (10°).

F1 | GP TURCHIA, LA CRONACA LIVE

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.