GP Toscana

Quanto anticipato ieri ora è ufficiale: il GP di Toscana che si correrà il prossimo 13 settembre al Mugello sarà aperto al pubblico. Non possiamo parlare effettivamente di “porte aperte”, perché la capienza sarà limitata in virtù dei protocolli sanitari Covid-19. Confermata la precedenza ai membri dei Ferrari Club.

Tremila persone al giorno

L’annuncio ufficiale arriva ai microfoni di ‘Sky Sport’ con Paolo Poli, Amministratore Delegato Mugello Circuit SpA. Sul tracciato potranno accedere tremila persone al giorno, suddivise sulle tre tribune maggiori, nel rispetto delle norme nazionali in materia di distanziamento sociale.

Precedenza ai Ferrari Club

Paolo Poli ha dichiarato: “E’ un messaggio forte, di sicurezza. Ci sono regole che non potranno essere violate, speriamo di essere di ispirazione. (…) Vista la particolarità della celebrazione (millesimo GP della Ferrari in F1, ndr), lasceremo la priorità dell’acquisto della Tribuna Arrabbiata ai soci dei Ferrari Club. (…) Lanceremo anche un messaggio forte di capacità organizzativa tutta italiana nel gestire in sicurezza la presenza del pubblico negli impianti sportivi”.

Biglietti

Per quanto riguarda i biglietti, lo stesso Poli aggiunge: “I biglietti saranno a disposizione dal 1° settembre sul circuito TicketOne, con importanti disposizioni anti Covid e di tracciabilità. Le tribune saranno a capienza ridotta. La situazione è in evoluzione, ma siamo soddisfatti di aver dato questo importante segnale all’Italia e al mondo dello sport”.

Luca Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.