Entusiasmo e passione alle stelle per il Gran Premio d'Italia, con un circuito di Monza colmo di tifosi pronti a godersi una gara che si preannuncia estremamente interessante. A partire dall'inedito schieramento di partenza, coin Lewis Hamilton (autore della pole numero 69 in carriera) affiancato dal giovane Lance Stroll, mentre le due Ferrari di Raikkonen e Vettel saranno chiamate ad una gara tutta d'attacco dalla terza fila. Seguite con noi giro dopo giro il Gran Premio e dalle 13:50 il commento su Radio LiveGP affidato a Piero Ladisa, Marco Pezzoni e Francesco Magaddino.

15:25 – Con l’immagine più bella di Monza, la marea rossa sotto al podio, dal circuito Brianzolo è tutto. Il prossimo appuntamento iridato sarà in Asia, a Singapore, su una pista che sulla carta vede partire la Ferrari leggermente davanti, e quindi con Sebastian Vettel che cercherà di riprendersi la leadership del mondiale.

15:25 – Classifica finale Gran premio d’Italia 2017:

  1. L. Hamilton, Mercedes
  2. V. Bottas, Mercedes
  3. S. Vettel, Ferrari
  4. D. Ricciardo, Red Bull
  5. K. Raikkonen, Ferrari
  6. E. Ocon, Force India
  7. L. Stroll, Williams
  8. F. Massa, Williams
  9. S. Perez, Force India
  10. M. Verstappen, Red Bull

15:21 – Cinquantanovesima vittoria per Lewis Hamilton che ora è in testa alla classifica piloti con un vantaggio di tre punti su Sebastian Vettel

53/53 – Secondo posto per Bottas, seguito da Vettel. Poi Ricciardo, Raikkonen, Ocon, Stroll, Massa, Perez e Verstappen

53/53 – Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Monza per la quarta volta, come Nelson Piquet!

53/53 – Ultimo giro per Lewis Hamilton che si appresta a vincere il Gran Premio d’Italia, dominato dal inizio alla fine, e questo si traduce anche nel primo posto in classifica piloti

52/53 – Dai box chiamano Alonso dentro per ritirare la macchina

52/53 – Penultimo giro Hamilton spinge per il giro veloce

50/53 – 1:23.361 Giro veloce di Ricciardo, ora sono 4,6 i secondi che dividono i due ex compagni di squadra in Red Bull.

50/53 – 1:23.542 Hamilton vuole tutto, ma Ricciardo sta per chiudere un super giro

48/53 – 1:23.675 Giro veloce di Ricciardo che a testa bassa prosegue nella rincorsa alla SF70-H numero 5. Vettel dal canto suo, risponde con il proprio miglior tempo in gara

47/53 – Classifica a 6 giri dal termine:

  1. Hamilton
  2. Bottas
  3. Vettel
  4. Ricciardo
  5. Raikkonen
  6. Ocon
  7. Stroll
  8. Massa
  9. Perez
  10. Verstappen

47/53 – Max Verstappen entra in zona punti nonostante la sosta in più rispetto agli altri, grandissima gara dei due Red Bull

45/53 – Continua a guadagnare costantemente un secondo Ricciardo su Vettel, ora il distacco è di 8 secondi

42/53 – Nel ultimo passaggio Vettel ha perso un secondo da Ricciardo, il ritardo tra i due è di 11 secondi. Potrebbe esserci l’arrivo in volata tra i due

41/53 – Ricciardo mostruoso in prima variante su Raikkonen. Un sorpasso molto molto simile a quello di dodici mesi fa su Bottas

41/53 – 1:23.924 di nuovo Hamilton

40/53 – Tredici giri al termine con Ricciardo che si sta incollando agi scarichi di Kimi Raikkonen per la quarta posizione

38/53 – Pit stop Ricciardo che, partito infondo, ora dopo aver completato la sua strategia è quinto

38/53 – 1:23.975 Di nuovo Hamilton record

37/53 – Come non detto. Perentorio Lewis Hamilton in 1:24.034

36/53 – 1:24.234 giro veloce di Bottas che non vuole lasciare il grande slam ad Hamilton

34/53 – “No power” e no, non era Alonso ma Vandoorne

33/53 – Box Hamilton che con venti giri da completare ora è secondo in attesa che si fermi il suo compagno di scuderia

31/53 – Pit stop per Sebastian Vettel che rientra in pista davanti a Sergio Perez

31/53 – Ritiro per Palmer

29/53 – Pit stop per Verstappen

27/53 – Vettel chiede la sosta via radio per mancanza di grip al posteriore

26/53 – Raikkonen guadagna la posizione su Ocon alla prima variante dopo quasi dieci giri di inseguimento

25/53 – Quasi metà gara, la situazione in pista:

  1. Hamilton
  2. Bottas
  3. Vettel
  4. Ricciardo
  5. Perez
  6. Ocon
  7. Raikkonen
  8. Stroll
  9. Massa
  10. Vandoorne

22/53 – I due mercedes unici in pista ad andare sotto il muro del 1’25”

19/53 – In questo momento Hamilton guadagna quasi un secondo a ogni giro su Vettel.

18/53 – 5 Secondi di penalità per Palmer che ha tagliato la variante della Roggia battagliando con Alonso

18/53 – Pit stop anche per Stroll, lui esce dietro a Kimi Raikkonen

17/53 – Fallita la strategia Ferrar, Ocon rientra ai box e riesce a tornare in pista davanti a Raikkonen.

16/53 – 1:24.928 Lewis Hamilton record al giro sedici.

16/53 – Tenta l’undercut su Stroll e Ocon, Kimi Raikkonen. La Ferrari non riusciva proprio ad attaccare la Williams e la Force India.

15/53 – Altro giro record di Lewis Hamilton che abbassa il limite a 1:25.223

13/53 – Via radio Raikkonen si lamenta di una mancanza di grip al posteriore, per la quale non riesce a ricucire il margine da Stroll e Ocon.

12/53 – Le due Mercedes girano costantemente in 1’25 basso, mezzo secondo meglio rispetto a Vettel.

9/53  1:25.287 giro indiavolato di Bottas che abbassa ulteriormente il record in gara

8/53 – Sorpasso pulito alla prima variante, accolto da un tripudio sugli spalti, quello di Vettel su Ocon per il terzo posto

7/53 – Lungo di Raikkonen alla prima variante. Kimi perde terreno da Stroll

6/53 – 1:26.205 Giro veloce per Bottas davanti

5/53 – Vettel ora passa Stroll alla variante Ascari. La gara dei due Ferrari è davvero in salita, ma la spinta di Monza aiuta la rimonta di Vettel

4/53 – Uno due Mercedes con Bottas che pra ha sopravanzato Ocon alla prima variante

3/53 – Contatto Verstappen Massa in prima variante. Il brasiliano ha chiuso Verstappen andando al contatto, l’olandese ha avuto al peggio fornaio l’anteriore destra. Intanto davanti Vettel ha passato Raikkonen

3/53 – 1:27.248, Giro veloce di Hamilton che ha già aperto un gap tra se e Ocon.

2/53 – Grande risposta di Bottas che in parabolica riesce a rimettersi davanti a Raikkonen, inutile il tentativo di attacco del ferrarista in prima variante

1/53 – Partenza mostruosa di Verstappen che dal ultima fila è già ottavo

1/53 – Via! Via! Via! È scattato il sessantottesimo gran premio d’Italia! Partito bene Kimi Raikkonen che si mette ruota a ruota con Bottas ed è quarto. Sempre primo Hamilton, invariate le posizioni 2 e 3

14:00 – È partito in questo momento il giro di formazione, con Lewis Hamilton a guidare il gruppo. Le Ferrari sono indietro, ma in agguato. Per la partenza la curiosità è sulle caselle numero 2 e 3 con Lance Stroll ed Esteban Ocon inaspettatamente davanti.

13:55 – Cinque minuti al giro di formazione del appuntamento più atteso dai tifosi italiani. Appassionati di motori, ci siamo: è il momento di Monza.

Alessandro Gazzoni

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.