F1 GP Emilia Romagna

E’ di poche ore fa la notizia che il GP dell’Emilia Romagna farà parte del calendario di F1 2021. Stefano Bonaccini, Presidente della Regione, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il raggiungimento dell’accordo da molti definito impossibile

UN RISULTATO IMPOSSIBILE

Sembrava impossibile, ed invece Imola rientra prepotentemente nel Circus per il secondo anno consecutivo. Questo grazie al lavoro dietro le quinte della Regione e degli organizzatori dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, che ci hanno sempre creduto.

Il GP di Imola sarà la seconda tappa del Mondiale dopo il Bahrain, ed avrà la denominazione di GP dell’Emilia Romagna come a Novembre 2020. Prenderà lo slot del 18 Aprile, quello attualmente occupato dal GP della Cina che sarà spostato più avanti nel calendario a causa delle restrizioni di viaggio.

LE PAROLE DI BONACCINI

Il Presidente della Regione Bonaccini ha espresso tutta la sua soddisfazione in conferenza stampa dichiarando: “Oggi abbiamo fatto quello che molti ritenevano impossibile: ospitare due Gran Premi di fila dopo 14 anni di assenza. L’Enzo e Dino Ferrari sarà la seconda tappa del Mondiale e l’evento si chiamerà Gran Premio dell’Emilia Romagna, il secondo dopo quello di novembre. Un’autentica soddisfazione, soprattutto dopo i complimenti ricevuti a novembre dagli stessi piloti, Hamilton in testa, e da Liberty Media”.

ED IL FUTURO?

Interpellato sul futuro di Imola, il presidente Bonaccini ha dichiarato: “Ho parlato a lungo con Stefano Domenicali con cui abbiamo intavolato un discorso anche per i prossimi anni. Come Regione abbiamo l’ambizione di collocare il GP di Imola annualmente o biennalmente nel calendario della F1. Continuiamo a voler designare questa terra come terra in cui lo sport diventa ambasciatore del territorio e veicolo delle nostre eccellenze della Motor Valley”.

Anche il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani si è complimentato ed ha parlato di futuro: “E’ bello che ci siano due GP in Italia quest’anno, è bello che sia ancora Imola ad ospitarne uno. ACI ed il sottoscritto hanno fatto tutto il possibile perché questa situazione si verificasse, e come italiano e appassionato non posso che essere orgoglioso di questo risultato raggiunto”.

“Voglio complimentarmi con la Regione Emilia Romagna, il Comune di Imola, il Con.Ami e Formula Imola e mi auguro che si possa ripetere in futuro, rendendo stabile un secondo GP in Italia”.

Noi ci auguriamo che il GP dell’Emilia Romagna sia una presenza fissa nel calendario F1 dei prossimi anni.Restate sintonizzati sulle pagine di LiveGP per tutti gli aggiornamenti sul Mondo del Motorsport.

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.