verstappen
Giornata positiva per Max Verstappen a Montreal | Photo Credits: Twitter Red Bull

Dopo aver chiuso al comando la prima sessione di prove libere, Max Verstappen si è ripetuto anche nella seconda chiudendo al comando davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Un buon viatico per l’olandese vista la penalizzazione di 10 posizioni in griglia per il monegasco a causa della sostituzione della centralina.

MAX AL TOP 

Per l’olandese una sessione chiusa piuttosto in scioltezza e senza particolari problemi, sia in ottica qualifica ma soprattutto in ottica gara, dove Verstappen non ha avuto rivali dimostrando un ottimo passo. Dopo la mattinata canadese, passata a lavorare più in ottica gara, nei piani alti della classifica si è visto anche Charles Leclerc, fermatosi a soli 81 millesimi dalla Red Bull ma con la spada di Damocle di una possibile penalità di posizioni in griglia se in Ferrari decideranno di sostituire componenti della power unit sostituita dopo la rottura di Baku.

SOPRPRESA VETTEL E ALONSO

Venerdì positivo per Sebastian Vettel e Fernando Alonso, rispettivamente al 4° e 5° posto dietro Carlos Sainz (3°), con l’asturiano dell’Alpine impressionante soprattutto nel passo gara a pochi decimi da Red Bull e Ferrari. Buona giornata anche per Pierre Gasly che, dopo l’ottima prova di Baku, ha chiuso la sua sessione in P6 davanti alla Mercedes di George Russell (7°), nuovamente davanti a Lewis Hamilton (13°), e alle due McLaren di Lando Norris (8°) e Daniel Ricciardo (9°), con l’Alpine di Esteban Ocon a chiudere la Top 10.

PROBLEMI PER BOTTAS

Appena fuori dai 10 troviamo Sergio Perez, mai così in difficoltà come nel venerdì di Montreal chiuso a 1.040 dal suo compagno di squadra. Scorrendo la classifica stride la P12 di Lance  Stroll in riferimento alla P4 di Vettel, con il canadese che si è messo dietro la Mercedes di Hamilton e le due Haas di Kevin Magnussen e Mick Schumacher. Chiudono lo schieramento Guanyu Zhou (16°), Yuki Tsunoda (17°) e le due Williams di Alexander Albon (18°) e Nicholas Latifi (19°). Fanalino di coda Valtteri Bottas, con il finlandese che come in altre occasioni ha perso una delle due sessioni del venerdì per un problema tecnico sulla sua Alfa Romeo.

Il weekend del Gran Premio del Canada proseguirà nella giornata di domani con le FP3 alle 19 italiane, che precederanno le qualifiche che scatteranno alle 22.

Vincenzo Buonpane 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.