Sebastian Vettel è il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio, dominata dalle due Ferrari. Il pilota tedesco ha segnato un 1:44.574 che è risultato il miglior rilievo del turno, due decimi più veloce rispetto al proprio compagno di team Charles Leclerc. Entrambi i ferraristi hanno montato una gomma soft nel loro secondo stint, così come l’intera griglia, ad eccezione delle due Mercedes.




Le due Frecce d’Argento hanno chiuso in quinta e sesta posizione, pagando un ritardo importante, che supera 1.3, s, anche per effetto della gomma media montata in entrambi gli stint. Non è stata una sessione senza problemi, almeno per Hamilton, visto che il britannico ha dovuto perdere quasi un’ora per risolvere un problema alla power unit.

Un’altra coppia di compagni di team a precedere le Mercedes: le due Red Bull hanno concluso in terza e quarta posizione, rispettivamente con Max Verstappen e Alexander Albon. Se il gap dalle Rosse al momento è pesante, la buona notizia riguarda il pilota thailandese, che nel primo turno nell’abitacolo della RB15 è riuscito a rimanere a pochi millesimi dal talentuoso nuovo compagno di team.

Buona prova per Lance Stroll, che ha terminato la sessione in settima posizione, dopo aver perso la parte destra del cofano motore nella fase centrale del turno. Il pilota canadese ha seminato detriti sul rettilineo del Kemmel ma non ha avuto problemi a raggiungere il box e riprendere la via della pista dopo pochi minuti. Dietro a Stroll si è classificato Daniel Ricciardo, davanti alla seconda Racing Point di Sergio Perez ed alla McLaren di Carlos Sainz, che chiude la top ten.

Una sessione soleggiata con una temperatura della pista poco superiore ai 30° non ha comunque permesso di migliorare i riferimenti dello scorso anno, cosa invece spesso accaduta in questa stagione. Vedremo nella seconda sessione se team e piloti saranno capaci di dimostrarsi più veloci rispetto al 2018.

Scorrendo la classifica troviamo in undicesima posizione Nico Hulkenberg, seguito da Lando Norris e Kimi Raikkonen. Quattordicesima posizione per Romain Grosjean, seguito da Antonio Giovinazzi ed il proprio compagno di team Kevin Magnussen. Sessione difficile per le due Toro Rosso che hanno concluso in diciassettesima e diciottesima posizione, solo davanti alle due Williams, segnalando Latifi (al posto di Russell in questa PL1) davanti a Robert Kubica. 

Immagine

Da Spa-Francorchamps – Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.