Fernando Alonso, ritirato per problemi ai freni
Fernando Alonso, ritirato per problemi ai freni

Un inizio di campionato fuori dai punti iridati per i tre ex-campioni del mondo Raikkonen, Alonso e Vettel nella prima gara del Mondiale 2021 corsa in Bahrain, sul tracciato di Sakhir.

Vettel, gara da dimenticare in fretta

Un weekend da dimenticare per Sebastian Vettel, che al suo debutto con la Aston Martin, in qualifica non riesce neanche a superare la Q1, mentre il suo compagno Stroll entra nella Q3. Prima dell’inizio della gara, inoltre, il pilota tedesco è retrocesso in ultima posizione per non aver rispettato le doppie bandiere gialle in qualifica.

Durante il Gran Premio del Bahrain, Vettel riesce a risalire dall’ultima posizione tanto da trovarsi a duellare per i punti con Alonso e Raikkonen. Al giro 45, però, compie un errore da dilettante e va a scontrarsi contro Ocon. Entrambi i piloti riescono a rientrare in pista. Pirro e gli altri commissari presenti in Bahrain decidono di assegnargli una penalità di dieci secondi e di togliergli altri punti sulla super licenza.

Alonso sfortunato

Una gara sfortunata per Alonso in Bahrain, dopo che il pilota spagnolo ha realizzato il nono posto in qualifica con sua Alpine, dopo tre anni di assenza dalla F1. Fernando ha raggiunto la settima posizione in gara per poi ritrovarsi a duellare prima solo con Vettel e poi successivamente anche Raikkonen.

Un’ottima prestazione prima del ritiro avvenuto al 33° giro a causa di un surriscaldamento ai freni. L’Alpine ha successivamente confermato che alcuni detriti sono entrati nel sistema di raffreddamento impendendone il corretto funzionamento e portandolo al ritiro.

Raikkonen a ridosso dei punti

Una gara vicino ai margini della zona punti, invece, per Raikkonen in Bahrain. Come Vettel e Alonso, anche il finlandese ha recuperato diverse posizioni alla partenza per poi arrivare al duello con altri ex campioni.

Kimi è stato protagonista anche di un duello di forza contro il giovane George Russell per la decima posizione. Alla fine, Raikkonen è riuscito a superare l’inglese portandosi in zona punti, salvo poi finire undicesimo.

Sicuramente, tra i suoi tre colleghi, Raikkonen è quello che in Bahrain è andato più vicino ai punti iridati. Sfortuna per Alonso, che comunque ha mostrato in questa gara di non aver perso la grinta e la velocità nel periodo di assenza.

Male invece Vettel, che continua a compiere ancora gli errori che abbiamo visto anche nella scorsa stagione. Vedremo se dopo il Gran Premio del Bahrain, il pilota tedesco saprà riprendersi e tornare ad essere veloce come in passato.

Intanto un altro campione del mondo, Lewis Hamilton, si gode la sua ennesima vittoria.

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.