hamilton arabia
Credits: Mercedes-AMG F1 on Twitter

Clamoroso a Jeddah: Lewis Hamilton va fuori dal Q1! Il sette volte campione del mondo non superava il primo taglio di qualifica dal 2017. In quell’occasione l’elminazione fu a causa di un incidente nel Gran Premio del Brasile, nel quale Hamilton era matematicamente campione del mondo. Per trovare una situazione del genere, senza penalità o noie tecniche, bisogna risalire al Gran Premio di Gran Bretagna del 2009, quando Lewis guidava ancora la McLaren.

Per la vettura numero 44 si tratta di un’uscita sorprendente, considerando il compagno di squadra, Russell, sei decimi più avanti. I primi riscontri danno un ritardo accumulato nei rettilinei, probabilmente a causa di un setup più carico che possa dare confidenza a Lewis.

PRIME DICHIARAZIONI DI HAMILTON

In ogni caso, Mercedes ha escluso per ora eventuali problemi tecnici. Da parte dell’inglese è arrivato un “sono molto dispiaciuto ragazzi” via radio appena terminata la sessione, mentre ai microfoni di Sky Sport ha confermato la mancanza di feeling: “non sentivo la macchina, era peggiore di questa mattina”. In seguito, ha aggiunto sull’inizio complicato della W13: “Ho passato momenti peggiori”.

In ogni caso, continuano i problemi dei motorizzati Mercedes, già sottotono nel Gran Premio del Bahrain. Ricordiamo che nell’ultima sessione di libere non era presente nessuna vettura spinta dal propulsore tedesco in top ten.

Antonio Fedele

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.