f1 crypto

La F1 starebbe rivolgendo il suo sguardo al mondo delle crypto valute. La notizia era nell’aria già da mesi, ma adesso si iniziano a vedere i primi segnali di questa nuova “svolta tecnologica” per il Circus. L’App Socios, dopo il successo avuto nel calcio, si prepara a sbarcare nel campionato motoristico più famoso al Mondo.

Quando si pensa alle crypto valute il primo pensiero va verso Bitcoin e tutti i timori ad esso connesso, tra consumo di risorse e volatilità finanziaria. In realtà la situazione è ben diversa da quello che la maggior parte delle persone possa credere. La tecnologia dietro Bitcoin (la cosiddetta blockchain), sta diventando la base per avvicinare sempre di più gli appassionati alle loro squadre del cuore. In che modo vi starete chiedendo? Con i fan token.

COSA SONO I FAN TOKEN

Avete sentito parlare dell’App per smartphone Socios.com e dei token delle squadre di calcio? Alcuni grandi club tra cui Roma, Juventus, Milan, Barcellona, ​​PSG ed Atletico Madrid tra i più importanti, si sono rivolti ai “fan token” per generare entrate e migliorare il coinvolgimento dei propri tifosi.

Chiunque, oltre ad avere la possibilità di acquistare e scambiare i token, può essere coinvolto direttamente attraverso votazioni ufficiali sulle decisioni del club. La Juventus per esempio ha permesso tramite Socios di scegliere la canzone che sarebbe stata suonata ogni volta che la squadra avrebbe segnato. Altri club invece hanno dato ai fan la possibilità di prendere parte a videoconferenze con i giocatori o con lo staff. Tutto quello che si deve fare è comprare il token di quella determinata squadra, per poi spenderlo per partecipare alle varie iniziative. Più token si hanno più potere decisionale si potrà avere.

Considerando che le squadre di calcio coinvolte hanno generato un fatturato totale di 30 milioni di dollari grazie a questo sistema, è inevitabile che altri sport seguano questa strada. Adesso però è arrivato il momento della F1 di avvicinarsi al mondo delle crypto.

F1 E CRYPTO

La pandemia ha messo in subbuglio tutta la F1. L’assenza di spettatori ha ridotto il coinvolgimento dei fan, mentre la mancanza di vendita dei biglietti ha avuto un impatto decisivo sui bilanci di tutto il Circus. Da questa situazione nasce l’idea di replicare lo stesso sistema crypto descritto sopra al mondo della F1.

Il modello di business per i fan token è abbastanza semplice: i team ricevono una commissione percentuale su ogni token venduto, più una quota delle commissioni di trading generate dall’acquisto e dalla vendita dei gettoni su grandi exchange.

Il lancio dei token non solo aumenta il flusso di entrate per il team coinvolto, ma potrebbe permettere ai tifosi di avere voce in capitolo sulla livrea dell’auto, sull’abbigliamento della squadra o su quali caschi i piloti sceglieranno durante le gare. Un potenziale veramente enorme.

SOCIOS PRONTA AD ENTRARE

In un recente sondaggio pubblicato sull’App Socios.com, è stato chiesto agli iscritti cosa ne pensassero di un investimento delle loro crypto valute in una squadra di F1. La risposta è stata assolutamente positiva. Tramite l’area “Locker Room” dell’applicazione sono stati prenotati tutti i token disponibili, che saranno sbloccati una volta che la collaborazione uscirà allo scoperto tra qualche mese. Segno che l’operazione potrebbe avere un successo clamoroso se seguito da tutte le squadre del Circus.

Il Ceo di Socios ha recentemente dichiarato in un intervista ad Autosport: “Abbiamo iniziato con le squadre di calcio, e poi ci siamo dedicati agli E-Sports, al cricket ed UFC. Ora ci stiamo dirigendo verso la Formula 1. Se il team desidera, ogni settimana potrà fare sondaggi e offrire esperienze da VIP ai suoi tifosi. E’ una nuova opportunità, sono molto fiducioso che possa avere un discreto successo”.

Non ci resta che aspettare altre comunicazioni in merito, ma nell’attesa vi invitiamo a restare sintonizzati sulle pagine di LiveGP per tutti gli aggiornamenti sul mondo della F1 e non solo.

Julian D’Agata

Leggi anche: F1 | LE TRE LEZIONI APPRESE DALLE PRESENTAZIONI 2021

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.