bottas rinnovo
Mercedes pronta a scaricare Valtteri Bottas

Ci risiamo. Ancora una volta la Mercedes dovrà decidere se confermare o lasciare andar via Valtteri Bottas. Il finlandese, dimostrandosi un valido gregario, è riuscito di anno in anno a conquistare il sedile più ambito da tutti. Questa volta, però, la squadra campione in carica sembra pronta a cambiare e al finlandese sarebbe già stata comunicata la volontà di non proseguire più insieme.

BOTTAS VIA, RUSSELL SI SCALDA

Ad alimentare ulteriormente questa indiscrezione, lanciata già nei giorni scorsi da Sky, è la prestazione ottenuta dallo stesso Bottas ieri a Baku. In un week-end difficile per la Mercedes, infatti, il #77 ha collezionato il secondo 0 consecutivo dopo quello di Monte Carlo. Se nel Principato però l’ex Williams ha mostrato di avere un buon potenziale, in Azerbaijan ha faticato non poco, rimanendo costantemente nel gruppo alle spalle della top ten.

Le frecce anglo-tedesche stanno mostrando delle difficoltà, ma non tali da giustificare un piazzamento fuori dalla zona punti. Inoltre, nella più combattuta lotta per il titolo, sarà fondamentale anche il secondo pilota, ed anche su questo fronte Bottas dovrà vedersela con un arrembante Sergio Perez, che dopo delle iniziali difficoltà ha tirato fuori gli artigli, dimostrando di saper fare quello per cui è stato chiamato in Red Bull.

Liberato un sedile e dando per certo invece quello di Hamilton, anche lui in attesa di rinnovo, in pole per sostituire il finlandese c’è sempre George Russell. Il giovane britannico, dopo aver guidato la Mercedes lo scorso anno nel GP di Sakhir, aspetta la grande occasione per cui si sente pronto, confermandolo anche in pista.

Sarà davvero lui ad affiancare il sette volte campione del mondo l’anno prossimo? Pare di si. In attesa di ufficialità però Bottas dovrà rialzarsi e tornare a lottare davanti a tutti. Il prossimo appuntamento è al Paul Ricard, pista tipicamente amica della Mercedes. Ma non lo era anche Baku?

LEGGI ANCHE:

F1 | GP Azerbaijan, urge reset in casa Mercedes

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.