Robin Frijns poleman a Dir'Yya
Robin Frijns poleman a Dir'Yya

Robin Frijns partirà in pole position nel secondo E-prix di Dir’Yya, in Arabia Saudita. L’olandese della Envision Racing ha fatto segnare il tempo, inarrivabile per gli altri, di 1:07.889 nella Superpole. Accanto a lui, la sorpresa Sette Camara, mentre Mercedes e Venturi hanno dovuto restare ai box per ragioni di sicurezza.

Lo spettacolo tra i muretti di Riad

E’ stata una sessione di qualifica sicuramente divertente e spettacolare, quella di oggi. Frijns è stato perfetto, con un giro di Superpole tutto cuore e grinta. Peccato per il suo team mate Cassidy, solo undicesimo, che non ha sfruttato al meglio una vettura altamente performante.

Accanto all’olandese partirà Sergio Sette Camara. Il brasiliano del team Dragon ha incassato quasi tre decimi da Frijns, pur effettuando un’ottima prestazione. Sesto il suo team mate Muller, a conferma del grande lavoro del team americano. Nico ha pagato soprattutto un errore in curva 16, in cui ha portato troppa velocità finendo molto largo.

Terza posizione per Sam Bird, che ha tanta voglia di rivincita dopo la sfortunata gara di ieri. Male il suo team mate Evans, solo 20° a causa di una strategia errata del suo team durante il primo slot di qualifica. Il neozelandese non si è preso abbastanza spazio dai suoi avversari, vanificando così il suo giro.

Oliver Turvey e Tom Blomqvist hanno invece portato entrambe le NIO in top six, sfruttando molto bene la pista gommata dell’ultimo slot. Sottotono le due DS Techeetah, con Vergne settimo e il campione in carica Da Costa a chiudere la top ten.

Ottavo ha chiuso Sebastien Buemi con la sua Nissan, mentre in nona piazza partirà Alex Lynn con la Mahindra, che dovrà rifarsi dall’erroraccio di ieri.

Mercedes e Venturi fermate ai box dalla Race Direction

I team spinti dal power train Mercedes EQ sono stati fermati dalla Direzione Gara, in seguito al brutto incidente di Mortara durante le FP3. Il pilota italo-svizzero ha mancato completamente la staccata della curva 17, finendo dritto contro le barriere ad alta velocità.

Sulla sua Venturi è occorso un guasto all’impianto frenante, collegato al power train dal sistema brake-by-wire. Per questo motivo, i commissari hanno deciso di stoppare le quattro vetture protagoniste della gara di ieri ed investigare se sussistano problemi per l’incolumità dei piloti, soprattutto nel caso si verificassero circostanze simili.

Sarà una gara tutta da seguire quella di stasera, con l’appuntamento alle 18!

Qui i risultati completi delle qualifiche

Nicola Saglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.