Alberto Naska EuroNASCAR
Alberto Naska. Credits: Heroes Valley

Dalle monoposto della Formula X alle “belve” della NASCAR Whelen Euro Series. Si apre un nuovo ed importante capitolo nella carriera di Alberto Naska, pilota e popolare content creator, che nella stagione 2022 farà il proprio esordio al volante di una Chevrolet Camaro con il team CAAL Racing. Il 31enne torinese sarà al via nella categoria EuroNASCAR 2 e gareggerà per per il Rookie Trophy, così come per la classifica generale, nel campionato che scatterà il 14-15 Maggio a Valencia.

UNA NUOVA STORIA DA RACCONTARE

Non solo un abile comunicatore, ma anche un pilota promettente ed eclettico. La storia di Alberto Naska, avvicinatosi al mondo delle competizioni sportive in qualità di videomaker e commentatore, è ora pronta per regalare ai propri fans una sfida dal sapore continentale. Dopo diverse stagioni trascorse nel mondo della Formula X, dove lo scorso anno è riuscito a cogliere i primi successi tra Predator’s e Legends Cars, per Naska il 2022 riserverà il debutto nell’adrenalinico contesto della EuroNASCAR 2.

A supportarlo in questa nuova avventura il team italiano CAAL Racing, forte di un curriculum di tutto rispetto nella serie, tra cui due titoli piloti EuroNASCAR PRO e ben 38 vittorie di gara. Lo stesso Naska potrebbe essere colui in grado di riempire la bacheca della scuderia con gli unici due allori ancora mancanti, ovvero il Rookie Trophy e, potenzialmente, il bersaglio grosso rappresentato dal titolo EuroNASCAR 2. Alberto dividerà la vettura con il detentore del Legend Trophy, Max Lanza, con l’obiettivo iniziale di accumulare esperienza in un contesto per lui del tutto inedito.

“ZERO ELETTRONICA, UNA SVOLTA IMPORTANTE”

“Sono davvero fiero e orgoglioso di poter correre in un campionato prestigioso e importante come la NASCAR Whelen Euro Series, perché questo segna una svolta importante nella mia carriera da pilota automobilistico,” ha detto Alberto Naska. “Oltretutto con quest’auto è stata amore a prima vista, perché rappresenta l’essenza pura della guida. Zero controlli, zero elettronica, zero menate. Cambio ad H, doppietta come si faceva una volta e che vinca il migliore. Il livello è molto alto e sarà davvero tosta stare davanti. Ma avendo a disposizione un grande team come CAAL Racing, ho tutte le carte in regola per poter far bene. Non vedo l’ora di cominciare!” 

Naska comunque non abbandonerà il mondo del Formula X Racing Weekend. Il piemontese dovrebbe essere al via anche della Legends Cars Italia, categoria nella quale lo scorso anno ha sfiorato la conquista del titolo assoluto.

MERCATO PILOTI E CALENDARIO

In vista dell’esordio stagionale del 14-15 Maggio a Valencia, non mancano comunque altri movimenti di mercato nel mondo EuroNASCAR. Sempre rimanendo nell’ambito della EuroNASCAR 2, l’israeliano Naveh Talor ha chiuso l’accordo con il team austriaco DF1 Racing, mentre Arianna Casoli si è accasata con SpeedHouse Racing. Il 16enne Leonardo Colavita sarà poi al via di entrambi i campionati NWES, prendendo parte alla stagione con i colori di Racers Motorsport. Inoltre, coppia tutta tricolore per Not Only Motorsport, con il duo formato da Davide Dallara e Nicolò Gabossi.

Come evidenziato in occasione della recente modifica del calendario, la tappa italiana della NASCAR Whelen Euro Series andrà in scena a Vallelunga il prossimo 9-10 Luglio, nell’ambito della nuova edizione dell’American Festival Of Rome.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.