Le Mercedes dettano il passo nei test DTM
Le Mercedes dettano il passo nei test DTM

Cala il sipario ad Hockenheim sulle prime due giornate di test stagionali del DTM, sessioni dominate dalle Mercedes AMG GT3. Quasi tutti i presenti nella categoria sono scese in pista sul circuito tedesco che tradizionalmente chiude la prestigiosa realtà tedesca che scatterà da Monza il prossimo giugno.

Il tedesco Maximilian Götz (HRT #4) e l’austriaco Lucas Auer (Winward #22) si sono spartiti il primato nelle due giornate di azione in cui l’auto di Stoccarda ha dominato la scena. Segnaliamo l’assenza in pista di McLaren, costruttore rappresentato dal 2 Seas Motorsport e dal JP Motorsport (su gare selezionate).

Day-1 test Hockenheim: Götz svetta tra la neve

Un’improvvisa nevicata ha concluso anticipatamente l’attività mercoledì pomeriggio, giorno dell’esordio ufficiale delle GT3 nel DTM. Maximilian Götz, pilota che aveva già corso in questa categoria in passato, ha firmato il miglior crono con il tempo di 1:36.590 con 85 giri compiuti.

Il monegasco Vincent Abril #5, team mate di Götz, ha chiuso al secondo posto la prima giornata in pista davanti a Kelvin van der Linde (Audi Abt #9). Subito competitiva anche la Ferrari con il thailandese Alexander Albon ed il neozelandese Liam Lawson, piloti iscritti con AF Corse. Dobbiamo scorrere al settimo posto per trovare la prima BMM, auto affidata al tedesco Marco Wittmann (Walkenhorst Motorsport #11).

Day-2: Auer davanti a 5 Mercedes

Mercedes chiude in bellezza la seconda ed ultima giornata di test ad Hockenheim del DTM. L’austriaco Lucas Auer, volto noto della categoria, ha registrato il record delle due sessioni in programma con il tempo di 1.36.153.

Il portacolori del Winward ha preceduto Abril e lo spagnolo Daniel Juncadella (GruppeM #50), attardato 98 millesimi dal miglior crono di oggi. L’elvetico Philip Ellis (Winward 57), Maxi Gotz e Arjun Maini (Getspeed #2).

Da segnalare oggi l’assenza in pista dello svizzero Nico Mueller (Rosberg #51) e l’inglese Gary Paffett (Mücke/Mercedes #18). I due non hanno girato oggi visto l’imminente impegno di Roma con la tappa italiana della Formula E.

Il DTM tornerà in pista al Lausitzring il 4-6 maggio per gli ultimi chilometri prima dell’opening round a Monza.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.