Credits: Red Bull Content Pool

Sébastien Loeb correrà le prime due prove del DTM. Il francese è atteso in pista nel campionato tedesco a bordo di una delle due vetture di AF Corse al posto del neozelandese Nick Cassidy, recentemente annunciato come teammate del brasiliano Felipe Fraga.

Il titolare della Ferrari 488 GT3 della squadra italiana non potrà presenziare a maggio a Portimao (Portogallo) in seguito alla concomitanza con la FIA Formula E, in scena tra i muretti di Montecarlo. Il portacolori dell’Envision Racing permette all’alsaziano di tornare a bordo di una GT3, fatto che non accadeva dal 2013 quando il veterano transalpino corse nel FIA GT Series con McLaren.

Anche per il round del Norisring e per la tappa di Spa-Francorchamps potrebbe verificarsi il medesimo problema: l’ex campione del SuperGT è atteso in estate in Canada con la serie elettrica ed al Fuji a settembre con il FIA World Endurance Championship. Loeb ha svolto dei test la settimana scorsa nell’impianto che sorge nelle Ardenne, un importante indizio per il proseguo della stagione.

Le parole di Loeb prima del debutto nel DTM

Il 48enne, impegnato quest’anno anche nella Dakar, nel Mondiale Raid ed in alcune prove del WRC, ha commentato in merito: “Nel corso della mia carriera mi è sempre piaciuto cambiare disciplina. Il DTM è un campionato famoso e quando ho avuto l’opportunità di gareggiare non ci ho pensato molto. È una sfida emozionante”.

Loeb ha concluso affermando: “Ora è il momento di lavorare. Mi scontrerò contro dei specialisti, sono passati diversi anni dalla mia ultima corsa in GT3. Il mio obiettivo sarà trovare il mio ritmo il più possibile e cercherò di usare la mia esperienza per dare un buon feedback al team sull’assetto della vettura. Le macchine sono davvero divertenti da guidare”. 

Dopo Ogier, presente con le vecchie vetture in quel di Spielberg (Austria), anche Loeb si prepara per dare battaglia nel DTM. Ventinove auto sono attese a tempo pieno: la nota categoria teutonica si prepara ad essere uno dei più spettacolari campionati GT3.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.