René Rast è il vincitore della prima delle due corse del week-end del DTM in programma al Nurburgring. Il pilota tedesco, dopo aver ottenuto la pole position in mattinata, ha condotto una gara perfetta mantenendo la leadership per tutto il tempo, fatta eccezione per alcuni minuti in cui gli avversari che lo precedevano dovevano ancora effettuare la sosta ai box. Podio completato dai piloti BMW Bruno Spengler e Marco Wittmann.




Grande prestazione quindi da parte di Rast, che riesce ad allungare ulteriormente in classifica grazie a quest’ultima vittoria. Non fortunatissima tuttavia la giornata dell’Audi, che da un lato può festeggiare la vittoria con il leader della classifica, ma dall’altro deve fare i conti con il ritiro di Mike Rockenfeller, che si trovava saldamente in seconda posizione fino a quel momento, e la penalizzazione di Nico Müller, colpevole di essere scattato in anticipo al via. Tanti i punti persi da parte del pilota svizzero, che alla fine ha chiuso in sedicesima posizione come ultimo dei classificati.

Ad approfittare di questa situazione sono stati proprio Spengler e Wittmann, che alla fine sono riusciti a salire sul podio. Terzo posto sudato da parte del tedesco, che negli ultimi minuti si è reso protagonista di una battaglia con Jamie Green, con il britannico che alla fine ne è uscito sconfitto ed è scivolato addirittura in sesta posizione.

Quarto posto per Jonathan Aberdein, seguito da Loïc Duval. Settimo Sheldon Van der Linde, a guidare un terzetto di BMW formato anche da Joel Eriksson e Timo Glock. Decimo Robin Frijns, a chiudere la zona punti.

Ancora una volta a secco le Aston Martin, con Daniel Juncadella undicesimo davanti ai compagni Ferdinand von Habsburg e Paul Di Resta.

Prossimo appuntamento domani, con gara-2 in programma sempre alle 13:30.

Carlo Luciani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.