dtm assen gara-1
Wittmann vince Gara-1 del DTM ad Assen davanti a Bortolotti e Lawson

Vittoria clamorosa di Marco Wittmann ad Assen, che conquista la prima delle due gare del DTM in programma questo week-end. Nonostante una penalità di 5 secondi, il tedesco è riuscito ad allungare sugli inseguitori, andando a prendersi il secondo successo stagionale. Ottimo secondo posto per Mirko Bortolotti, al debutto nella serie, seguito da Liam Lawson, che conquista la leadership di campionato.

LAWSON NUOVO LEADER

Grazie al terzo posto conquistato, ma soprattutto allo 0 rimediato da Kelvin van der Linde, Lawson adesso comanda la classifica piloti. Al quindicesimo giro, per via di alcuni detriti presenti sull’asfalto, è stata chiamata la safety car in pista. A differenza degli avversari, sia il sudafricano, che il suo compagno di squadra Mike Rockenfeller, hanno trovato la pit-lane chiusa, perdendo tutto il vantaggio nei confronti degli avversari già rientrati ai box per la sosta obbligatoria.

A questo punto a Rockenfeller è toccato il compito di tappare gli avversari, ma Wittmann è stato il più scaltro, riuscendo a scavalcarlo rapidamente a differenza degli inseguitori. Questo ha permesso al tedesco di conservare un importante vantaggio, nonostante la penalità di 5 secondi inflitta per aver accompagnato fuori pista Lawson.

Grande giornata anche per il nostro Mirko Bortolotti, secondo davanti al nuovo leader del DTM. Quarto Maximilian Götz, con la prima Mercedes al traguardo, davanti alla McLaren di Christian Klien.

Sesto Sheldon van der Linde, seguito da Philip Ellis ed Esteban Muth. Nono posto per Sophia Flörsch, che conquista così i primi punti nella categoria. A chiudere la top ten Lucas Auer, davanti a Esmee Hawkey, Kelvin van der Linde e Rockefeller, ultimo dei piloti classificati.

Numerosi i ritiri in una gara che ha riservato molti colpi di scena. Già in partenza, infatti, un’esitazione di Lawson ha causato dei contatti a centro gruppo, causando il primo ingresso della safety car. Da evidenziare anche il ritiro di Alex Albon, che ha danneggiato la sua Ferrari su un cordolo.

Domani Gara-2 sempre alle 13:30.

CLASSIFICA COMPLETA GARA-1 DTM ASSEN

LEGGI ANCHE:

DTM | Assen: Lawson e la Ferrari provano a ribaltare il campionato

Carlo Luciani

 

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.