Assen

Con ancora in mente le due spettacolari competizioni di Spielberg, il DTM si sposta in quel di Assen per il terzultimo atto del 2021. Il campionato entra nel vivo in una pista molto particolare in cui potrebbero esserci molte sorprese.

Assen: Liam Lawson all’attacco di Kelvin van der Linde 

La Stiria ha premiato Liam Lawson che è stato autore di un week-end perfetto. Il neozelandese ha firmato ha vinto entrambe le gare in programma oltre alla pole-position per la race-1. Con oltre 50 punti conquistati il pilota di F2, un risultato che gli permette di portarsi a 12 punti dal sudafricano Kelvin van der Linde che si è ben difeso in Austria.

Il portacolori di Abt (Audi) si trova braccato dall’auto di AF Corse che aveva perso dei punti importanti tra Zolder e Nuerburgring, eventi in cui sono arrivati quattro pesanti zero. Assen sarà una competizione totalmente diversa in cui la gestione delle gomme potrebbe fare la differenza.

Con le GT3 non ci sono molti parametri ad Assen, ma lo scorso anno ci furono parecchi problemi di degrado. Ricordiamo infatti la doppia sosta per molti dei protagonisti, un aspetto che potrebbe caratterizzare le competizioni previste.

Maximilian Götz e Marco Wittmann all’attacco ad Assen

Sono ancora pienamente in gioco per la lotta al titolo i due piloti di Norimberga: Maximilian Götz e Marco Wittmann. Il primo, alfiere di HRT #4 (Mercedes) si colloca al momento terzo in classifica con 131 punti contro i 147 di Kelvin van der Linde.

Attenzione anche al due volte campione di BMW che ha completato al secondo posto la race-2 di Spielberg. L’alfiere di Walkenhorst Motorsport paga 10 punti dall’AMG GT3 che, lo ricordiamo, è l’auto più rappresentata all’interno dello schieramento.

Albon guida la lista degli outsider, Bortolotti debutta con T3 Motorsport

Il thailandese Alexander Albon è il primo degli outsider di lusso in vista del round olandese di Assen. Il portacolori di AF Corse (Ferrari) è da tenere in considerazione insieme alle Mercedes dell’austriaco Lucas Auer (Winward #22) e dell’elvetico Phil Ellis (Winward #57).

Occhi puntati anche su Sheldon van der Linde (ROWE) che deve rifarsi dopo due pesanti ritiri in Austria. Il #31 del gruppo, fratello del leader del campionato, è pronto a rifarsi in un impianto che per molti sarà inedito.

Per il secondo fine settimana consecutivo avremo una Lamborghini in più in pista. Il T3 Motorsport ha annunciato la presenza di Mirko Bortolotti, pilota che debutta a sorpresa nella categoria. Il trentino, volto noto del mondo delle GT, si unisce ai confermati Esteban Muth ed Esmee Hawkey. 

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.