E’ di poche ore fa la notizia: la Mercedes abbandonerà il DTM per lanciarsi nel campionato di Formula E. Attraverso un comunicato, la famosa casa automobilistica di Stoccarda ha informato che quella del 2018 sarà la sua ultima stagione nel campionato turismo tedesco e che dall'annata 2019/2020 sarà impegnata in Formula E. Cambiano dunque gli interessi da parte della stella a tre punte, volti ora a perfezionare quanto di più moderno ci sia attualmente nell’ambito della propulsione: l’elettrico.

Soddisfazione nelle parole del fondatore della Formula E Alejandro Agag, che ha dichiarato: “Oggi è un grande giorno, accogliamo Mercedes nella famiglia della Formula E, aggiungendola al crescente numero di produttori che si uniscono alla rivoluzione elettrica. Questo dimostra quanto il mondo stia cambiando, non solo nel motorsport, ma nell’intero settore automobilistico. Stiamo assistendo a una trasformazione che prima cambierà le nostre città e poi le nostre strade. La Formula E è il campionato che incarna tale cambiamento, e insieme a tutti i nostri team e produttori continueremo a spingere le tecnologie, ad avere macchine elettriche migliori e più convenienti”.

Non potevano mancare ovviamente nemmeno le parole del presidente della FIA Jean Todt, che si è così espresso: “Sono molto felice di vedere un altro produttore che si aggrega alla Formula E. Mercedes-Benz è nelle competizioni automobilistiche sin dal loro inizio e, in questo nuovo capitolo della storia delle corse, dimostra che le visioni dei vari campionati son allineate e come i produttori vogliano sviluppare tecnologie di veicoli elettrici per portarle in tutto il mondo”.

Queste invece le dichiarazioni di Toto Wolff, responsabile Mercedes Motorsport: “Nel motorsport, come in ogni altra area, vogliamo essere il punto di riferimento nel segmento premium ed esplorare nuovi progetti innovativi. Con la Formula 1 e la Formula E abbiamo raggiunto esattamente questo equilibrio. Formula E è come un’impresa start-up entusiasmante, offre un nuovo formato, che combina corse e promozione delle tecnologie attuali e future. L’elettrificazione sta avvenendo nel mondo delle automobili stradali e la Formula E offre ai produttori una piattaforma interessante per portare questa tecnologia ad un nuovo pubblico. Sono contento che abbiamo potuto estendere la nostra opzione di ingresso per un anno alla stagione 2019/20. Ciò ci dà il tempo di comprendere correttamente la serie e di prepararci al nostro ingresso nel modo giusto”.

Nella nuova era del motorsport, dunque, sono diverse le case che hanno deciso di puntare sulla Formula E, e nel caso della Mercedes questa scelta potrebbe rivelarsi positiva anche per lo sviluppo delle monoposto in F1. E chissà se la Ferrari non possa seguire questa scelta.

Carlo Luciani

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.