CIV Vallelunga

A Vallelunga chi festeggia nel CIV SBK è Lorenzo Savadori, che fa sua la prima gara del weekend e conquista così il primo titolo italiano SBK per Aprilia. Ancora tutto aperto in SSP e Moto3 dove Davide Stirpe e Alberto Surra hanno rinviato la festa ai leader della classifica.

SBK

I colpi di scena sono cominciati ancora prima dell’inizio della gara, con la squalifica di Michele Pirro nel primo turno di qualifiche. Nel secondo turno invece a causa della pioggia non ha potuto registrare un tempo ed è dunque scattato dall’ultima posizione. Un 2020 veramente maledetto per Michele, dopo aver dovuto rinunciare alle wildcard in MotoGP ha dovuto cedere il trono tricolore a Lorenzo Savadori.

In gara il pilota della casa di Noale, che scattava dalla pole, non ha avuto difficoltà a prendere margine e vincere gara e titolo. Nel corso del decimo giro uno spaventoso incidente tra Michele Pirro e Andrea Mantovani toglie entrambi dalla corsa al podio. Podio che invece viene completato da Luca Vitali e Alessandro Del Bianco. Quarta posizione per Lorenzo Gabellini che ha preceduto Samuele Cavalieri tornato nel CIV dopo l’esperienza in WorldSBK. Sesta piazza per Federico D’Annunzio mentre chiudono la classifica Alex Bernardi e Alex Schacht. Solo otto i piloti della top class arrivati al traguardo, è stato un anno complicato ma servirà qualcosa di nuovo nel 2021 per cambiare il trend in continuo calo nella categoria.

SSP

Giochi ancora aperti in SSP dove Davide Stirpe complice la penalizzazione di un secondo inflitta a Luca Ottaviani conquista la prima posizione. Completa il podio il leader della classifica di campionato Luca Bernardi che domani dovrà gestire al meglio i 14 punti che ha di vantaggio proprio sul vincitore odierno. Quarto posto per Stefano Valtulini che ha preceduto Marco Bussolotti, quinto. I due si giocheranno domani nell’ultima gara la terza posizione di campionato con Stefano al momento in vantaggio di sette punti. Sesta posizione per Roberto Mercandelli che guadagna una posizione dopo la bandiera a scacchi per la penalizzazione di Filippo Fuligni. Ottavo Matteo Ciprietti con Livio Loi nono e Marco Muzio decimo.

Moto3

Vittoria in volata in Moto3 per Alberto Surra su Vicente Perez Selfa, i due si giocheranno domani il titolo tricolore con Kevin Zannoni oggi solo settimo. Completa il podio Matteo Patacca che con solo 18 millesimi di vantaggio toglie la gioia del podio ad Adrian Fernandez Gonzales con la BeOn 450GP. Quinto Matteo Bonicelli che ha preceduto Alessandro Morosi ed il leader della classifica Kevin Zannoni lontano 20 secondi dalla vetta. Completano la top10 Filippo Bianchi, Andrea Giombini e Lorenzo Bartalesi.

Foto Bonora Agency

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.