La vettura Easy Race trionfatrice in gara-2 a Misano
La vettura Easy Race trionfatrice in gara-2 a Misano

In una gara-2 di Misano resa imprevedibile dall’arrivo della pioggia, Matteo Greco e Fabrizio Crestani hanno portato alla vittoria la Ferrari 488 Evo del team Easy Race. Nella generale, secondi Perolini-Cecotto sulla Lamborghini Huracàn; completa il podio la Mercedes di Luca Segù e Bar Baruch.

RAM non sfrutta la pole, Easy Race ne approfitta

Sulla pista di Misano resa umida dalla pioggia, Matteo Greco ha effettuato una partenza accorta, mentre davanti a lui Lorenzo Ferrari è finito in testacoda dopo un contatto con Toni Vilander. Momento chiave della gara sicuramente è stato il decimo giro, dove sono usciti di scena i tre leader della gara.

Il doppiaggio della Porsche Cayman di Sabino de Castro, infatti, ha creato una situazione difficile alla curva Misano. Luca Filippi ha tentato di superare il leader della gara Vito Postiglione su Audi RS, ma il tentativo non è andato a buon fine. Il piemontese è finito in testacoda, coinvolgendo lo stesso Postiglione e Di Amato che li seguiva da vicino.

La vittoria, quindi è andata a Greco-Crestani, bravi a sfruttare tutte le occasioni e farle volgere a loro favore. Nella categoria GT3-Pro, secondo posto per Luca Ghiotto e Alex Frassineti sulla Huracàn del team Imperiale. Terzo posto di classe per Ferrari-Agostini, autori di una gara tutta in rimonta.

In GT3 Pro-Am, vittoria per Perolini e Cecotto, secondi nella generale. Dietro la coppia Lambo, bella gara chiusa in volata per il giovane Segù e l’israeliano Bar Baruch sulla Mercedes AMG gt3 del team AKM Motorsport. terzo posto per Mateo Llarena e Stuart Middleton, sull’altra Lamborghini del team Imperiale.

Kessel sugli scudi in GT3-Am                    

Il team svizzero Kessel Racing ha avuto una giornata sicuramente positiva nella categoria riservata ai piloti gentleman. Schirò-Earle hanno ottenuto la vittoria, mentre i team mate Cuhadaroglu-Fumanelli si sono aggiudicati il terzo posto. Da segnalare, tra l’altro, che l’italiano era al debutto stagionale nella categoria.

In Gt4 Pro-Am, vittoria per la Porsche del team Ebi-Motors guidata da Mattia Di Giusto e Riccardo Pera. In Am, invece, la Mercedes di Magnoni-Di Fabio. Bella lotta anche in Gt Club, bella vittoria per Pegoraro e Max Mugelli, davanti alla Porsche di Berton-Riva e alla Ferrari 488 di Demarchi-Risitano.

E’ stato un altro grande weekend per il Campionato Italiano Gran Turismo, che ha fatto registrare il record di iscritti. Prossimo appuntamento pe il GT Sprint sarà a Imola il 3-5 settembre, mentre il 9-11 luglio sarà di scena al Mugello la serie Endurance.

Qui le classifiche finali della gara!

Nicola Saglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.