Nel piccolo centro medievale di Brisighella, in provincia di Ravenna, Daniel Ricciardo ha ricevuto il prestigioso Trofeo Bandini, premio intitolato alla memoria dell’ex-pilota della Ferrari che dal 1992 viene consegnato a personaggi di spicco del Circus della Formula 1. Un evento mirato anche a rendere meno distaccato dai tifosi questo mondo sempre più complesso, che ha visto un paese colmo di gente accogliere il pilota australiano, reduce dalla vittoria a Spa-Francorchamps. Ricciardo ha prima pranzato in privato e, dopo aver firmato numerosi autografi, è stato premiato anche davanti ad un gruppo di tifosi giunti da Ficarra, piccolo borgo siciliano di cui il padre di Daniel è originario.
Davanti anche ad una Toro Rosso STR7, monoposto guidata dallo stesso Ricciardo nel 2012 e ad altre vetture sportive, nel corso della giornata sono state tante le premiazioni. Al fotografo Filippo di Mario è andato il premio “Lingotto Provincia di Ravenna” , per essere stato l’autore di una mostra fotografica dedicata a Michael Schumacher. Riconoscimenti importanti anche per il vice presidente di Pirelli Spa Alberto Pirelli, il quale ha ricevuto la “Medaglia Presidente Camera dei Deputati” , per Aldo Costa, ingegnere della Mercedes, premiato con la “Medaglia Regione Emilia Romagna” e per Pasquale Lattuneddu, braccio destro di Bernie Ecclestone, al quale è andato il premio “Comune di Faenza”. Premiati anche quattro giornalisti: Franco Bobbiese (Telenova), Stella Bruno (Rai), Federica Masolin e Antonio Boselli (Sky).

Carlo Luciani

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.