Max Biaggi elettrico
Twitter ROKit

Max Biaggi ha segnato la storia in America siglando il nuovo record del mondo su una moto dotata di un motore elettrico. Il romano ha registrato una velocità di 455.737 km/h al Kennedy Space Center in Florida nella classe delle ‘moto elettriche parzialmente carenate sotto i 300 kg’.

Nuovo primato elettrico per Max Biaggi, abbattuti i 450 km/h

La Wattaman utilizzata da Max Biaggi è stata dotata del medesimo motore elettrico Mercedes del ROKit Venturi Racing Team che milita nel Mondiale di Formula E. Tutto è stato fatto lo scorso 22 novembre seguendo il regolamento della FIM. Ricordiamo che il record è misurato con una partenza lanciata sulla distanza di un chilometro in direzioni opposte. Sono due i lanci registrati, il risultato finale è dato dalla media delle due prove.

Dobbiamo quindi evidenziare il dato massimo toccato dal nostro connazionale che è stato in grado di abbattere 470.257 km/h. Non sono lontani i 500km/h, un muro che potrebbe essere superato in futuro con l’evoluzione dei motori utilizzati durante il tentativo appena riuscito.

Gildo Pastor, presidente di Venturi, ha rilasciato alla stampa come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’: “In meno di un anno siamo riusciti ad abbassare il peso della moto, aumentando parallelamente sia la potenza che la stabilità. Ora siamo detentori di ben 21 record, un risultato magnifico per noi, per Max Biaggi e per i nostri partner Saft, Michelin e Mercedes. Sono davvero orgoglioso perché questo progetto contribuisce allo sviluppo della mobilità sostenibile”.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.