GT World Challenge Australia

Per la sesta puntata di ‘A Ruota Libera’ andiamo a Phillip Island, sede della prima prova del Fanatec GT World Challenge Australia Powered by AWS. Dopo la prima competizione della categoria americana in quel di Sonoma, il mondo di SRO si è concentrato nella storica pista oceanica, circuito che ha accolto due spettacolari prove. Occhi puntati questo fine settimana anche sulla NASCAR Xfinity Series, in scena al Phoenix Racing per la quinta sfida del 2021.

Audi domina nel GT World Challenge Australia

Si è aperta con il botto la prima stagione del GT World Challenge Australia. Tra le insidie del circuito che annualmente ospita il Motomondiale, Audi ha dominato la scena imponendosi in entrambe le sfide con Garth Tander e Yasser Shahin. La coppia della #777 ha dettato il passo nella prima sfida, mentre tutto è stato più complesso nella seconda competizione.

Nella prima gara, Tander/Shahim hanno monopolizzato la situazione ed hanno chiuso davanti alla Mercedes #888 di Jamie Whincup/ Jefri Ibrahim e all’Audi #24 di Tony Bates/ Chaz Mostert. Tanti incidenti hanno riaperto più volte la sfida per la vittoria, ma Tander è stato impeccabile e non ha ceduto la leadership.

L’ex protagonista del Supercar Championship ha controllato anche la prima metà di gara 2. Nella seconda manifestazione, la coppia #777 ha dovuto fronteggiare la Porsche di S.Grove/B.Grove. I due parenti, rappresentanti della casa di Stoccarda, hanno conquistato la prima piazza dopo la sosta obbligatoria, un primato che è durato poco. Shahim ha ricucito il gap con i due Grove, che si sono dovuti inchinare ai vincitori della prima corsa della storia del GT World Challenge Australia.

Chiude il podio la coppia Tony Bates/ Chaz Mostert #24 davanti alla Mercedes #888, non brillante come nella prova del sabato. Prossimo appuntamento a Pasqua per il secondo round in quel di Bathurst.

NASCAR Xfinity Series:  Austin Cindric concede il bis

Austin Cindric vince a Phoenix Racing la quinta tappa della NASCAR Xfintiy Series. Il #22 di casa Penske firma la seconda vittoria in questo 2021, il secondo sigillo consecutivo nel catino che lo scorso novembre lo ha incoronato campione.

L’alfiere di casa Ford ha controllato sin da subito la Stage 1, vinta con margine su Brandon Jones (Gibbs #19). Quest’ultimo, insieme ai compagni Harrison Burton #20 e Daniel Hemric #18, hanno iniziato con il piede giusto la seconda frazione, fase che ha visto Cindric in rimonta dopo una sosta non perfetta.

Dopo il secondo traguardo volante conquistato da Hemric, si è accesa la lotta al successo tra la Ford #22 e Justin Allgaier (Jr Motorsport #7). Una serie di caution hanno reso imprevedibile l’ultimo terzo dell’evento, condizionato da una serie di ripartenze.

Allgaier ha provato in tutti i modi ad attaccare Cindric, bravo a resistere agli attacchi dei rivali con una linea esterna in curva 1-2. Secondo posto finale per Ty Gibbs #54 davanti a Brandon Brown #68 e Riley Herbst #98. Appuntamento settimana prossima ad Atlanta per la sesta sfida stagionale.

Nella prossima puntata

Nel prossimo week-end l’America tornerà protagonista a Sebring con la mitica 12h valida per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Non dimentichiamoci dunque l’IMSA Michelin Pilot Challenge e la prima competizione della Porsche Carrera Cup North America, protagoniste in Florida. Appuntamento anche con il Supercars Championship a Sandown (Australia), oltre alla NASCAR Truck ed Xfinity Series ad Atlanta (Georgia).

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.