24h Nürburgring

Tutto pronto all’Inferno Verde per la 49^ edizione di una delle competizioni più spettacolari al mondo: la 24h del Nürburgring. 125 vetture si preparano a dare battaglia in una delle località più iconiche del mondo dei motori. I 5 chilometri del circuito ‘moderno’ ed i 20 del leggendario Nordschleife, attendono i protagonisti che da domani scenderanno in pista per le prime qualifiche.

Porsche, Audi, Mercedes, BMW e Lamborghini sono i cinque marchi da tenere in considerazione alla vigilia di una manifestazione in cui tutto può succedere. La particolarità del tracciato, il meteo imprevedibile ed il traffico sono delle variabili impazzite nel circuito permanente più lungo e famoso al mondo.

BMW si prepara per difendere il titolo del 2020

BMW, presente per l’ultima volta al via con l’attuale M6 GT3, ha l’occasione di confermarsi al vertice dopo aver conquistato lo scorso anno il 20° sigillo proprio nell’Inferno Verde. ROWE Racing, realtà che con Porsche firmò anche nel 2020 la 24h di Spa-Francorchamps, schiera due interessanti equipaggi e sarà la squadra di riferimento insieme al Team Schubert.

ROWE, impegnati nel nuovo DTM, porta in Germania Nicky Catsburg/John Edwards/Philipp Eng/Nick Yelloly #1 e Connor De Phillippi/Martin Tomczyk, Sheldon van der Linde/Marco Wittmann #98, due equipaggi di primo profilo che hanno tutte le carte in regola per ben figurare. A questi due quartetti si aggiungono Jesse Krohn/Jens Kligmann/Alexander Sims/Stef Dusseldorp, iscritti sulla M6 GT3 #20 del Schubert Motorsport

Porsche all’attacco dopo le vittorie del 2021

Porsche Motorsport arriva in un certo senso con il favore del pronostico visto il dominio imposto nel NLS, categoria che gareggia esclusivamente al Nürburgring, e grazie alla vittoria nella gara di qualificazione di inizio mese. Il marchio di Stoccarda arriva alla 24h dopo aver gareggiato a ranghi ridotti nel 2020, edizione in cui molti piloti di Porsche sono stati costretti a rinunciare all’evento in seguito alla positività di alcuni meccanici presenti alla 24h Le Mans.

Come da tradizione l’auto più iconica resta di Porsche resta il ‘Grello’, l’auto iscritta con la storica livrea giallo-verde. La 911 GT3-R #911 del Team Manthey accoglie tra le proprie fila il nostro Matteo Cairoli che debutta nella 24h con questa squadra accanto a Michael Christensen/Kevin Estre/Lars Kern.

La prima 24h senza Sabine

La 49^ edizione di questa gara sarà oltremodo speciale per il Frikadelli Racing, formazione pronta a combattere senza la presenza di Sabine Schmitz, scomparsa poco prima dell’inizio della stagione agonistica. La realtà che ha vinto la competizione di qualificazione si prepara con due equipaggi di primo profilo come Patrick Pilet/Fred Mako/Maxime Martin/Dennis Olsen #31 e Mathieu Jaminet/Nick Tandy/Earl Bamber/Matt Campbell #30.

Per il marchio tedesco non dimentichiamoci anche di Falken Motorsports con Klaus Bachler/Martin Ragginger/Sven Müller/Alessio Picariello #44 e Klaus Bachler/Dirk Werner/Thomas Preining/Lance-David Arnold #33.

Questi otto protagonisti sono degli importanti outsider per il successo insieme a Alexandre Imperatori/Josh Burdon/Edoardo Liberati/Marco Holzer (KCMG #18) e Romain Dumas/Julien Andlauer/Tobias Müller/Laurens Vanthoor ( Rutronik Racing #3).

24h Nürburgring: Mercedes a caccia di rivincita

Il 2021 potrebbe essere l’anno della rivincita per Mercedes. Lo scorso settembre la pioggia rovinò alle Frecce d’Argento una corsa che appariva perfetta dopo le prime battute. Dopo l’affermazione nella Rolex 24 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, la maratona tedesca potrebbe regalare una nuova gioia alle AMG che si prepara con quattro auto ufficiali in una gara che ha vinto solo 2 volte.

Haupt Racing Team (HRT) e GetSpeed sono le due équipe che cercheranno di tenere alta la bandiera Mercedes con quattro formazioni molto interessanti. La prima squadra citata avrà tra le proprie fila Patrick Assenheimer/Nico Bastian/Maro Engel/Huber Haupt #5 e Adam Christodoulou/Maro Engel/Manuel Metzger/Luca Stolz #4.

Attenzione anche i due quartetti di GetSpeed dove spicca il nostro Raffaele Marciello. L’italiano dividerà l’abitacolo con Maximilian Götz/Daniel Juncadella/Fabian Schiller #7, mentre Jules Gounon/Dirk Müller/Fabian Schiller/Matthieu Vaxiviere si alterneranno sull’AMG #8.

Tre Audi da tenere in considerazione

Audi si prepara con tre interessantissimi equipaggi alla 24h del Nürburgring. Car Collection, Land e Phoenix rappresenteranno il marchio di Ingolstadt in una corsa in cui non ci sarà WRT, storico marchio ufficiale della compagine teutonica che gareggia nel GT World Challenge Europe.

A due anni dall’ultima affermazione, la casa dei Quattro Anelli ha l’opportunità di tornare sul gradino del podio con tre quartetti di primo profilo. Christopher Haase/Nico Müller/Patric Niederhauser/Markus Winkelhock saranno al via con Car Collection #2, mentre Christopher Mies/ Kelvin van der Linde/Rene Rast/Frédéric Vervisch si alterneranno sulla R8 LMS GT3 del Team Land.

Torna tra gli ufficiali in Germania anche il nostro Mattia Drudi accanto a Frank Stippler/Dries Vanthoor/Robin Frinjs sulla #15 del Team Phoenix. Quest’ultima squadra, in pole-position nella gara di qualificazione, avrà in pista anche Michele Beretta/Frank Stippler/ Kim Luis Schramm/Nicki Thiim, protagonisti sulla #11 non ufficiale, ma da tenere d’occhio.

Lamborghini a caccia della storia alla 24h Nürburgring

Lamborghini sfida i tedeschi per entrare nella storia di questa corsa. Il marchio bolognese si prepara con quattro piloti ufficiali a dare spettacolo con un’Huracan che ha tutte le carte in regola per ben figurare. Dopo non aver corso l’ultima sfida del NLS per un incidente in qualifica, Hankook FFF Racing Team #63 si appresta a sfidare i quattro marchi che hanno fatto la storia di questa magica manifestazione.

Marco Mapelli, Frank Pereira, Mirko Bortolotti, Giacomo Altoé #63 potrebbero regalare il primo successo per un marchio italiano in questa corsa, un’impresa per nulla scontata. Citiamo sempre con Huracan, anche la presenza di Axcil Jefferies/Michele Di Martino/Tim Zimmermann/Alex Fontana, alfieri del Konrad Motorsport GmbH #19.

Appuntamento a partire da domani con le qualifiche che precederanno la Top30 nella quale si deciderà venerdì la griglia di partenza della gara che scatterà sabato pomeriggio e sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube delle corsa.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.