Una griglia di partenza della G1 Series

Il tanto atteso momento di riaccendere i motori è finalmente arrivato. La Formula X Italian Series torna in azione nel quinto appuntamento stagionale sull’autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari, per una sfida che propone innumerevoli spunti d’interesse ed un paddock in versione sold-out.

Saranno infatti oltre 160 gli iscritti che daranno vita ad un fine settimana ad alto tasso di adrenalina, con le nove categorie che si sfideranno lungo i 2350 metri del tracciato emiliano pronte a regalare emozioni, anche grazie alla diretta streaming di ben dodici gare.




Ad impreziosire l’evento, insieme al sapore della sfida legato all’aspetto puramente agonistico, vi sarà la presenza di una speciale guest-star: Luca Filippi sarà infatti al via nella G1 Series by Griiip, a bordo della monoposto spinta dal propulsore Aprilia e dotata di una livrea assai particolare. Essa infatti è stata realizzata nell’ambito del contest promosso dal main sponsor Fiverr ‘Art of Speed’, il quale ha premiato il progetto ideato dal talentuoso designer Trippie Steff.

Un motivo in più per non perdere nemmeno un attimo di un week-end che si preannuncia tutto da seguire, grazie anche al confronto che vedrà i protagonisti dei singoli campionati darsi battaglia in una tappa che potrebbe rivelarsi decisiva anche ai fini delle singole classifiche. Il tutto in un appuntamento che per la Formula X Italian Series rappresenta il primo organizzato sotto l’egida di ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane, grazie al recente accordo che sarà in grado di spalancare nuovi orizzonti per il trofeo tricolore.

PREDATOR’S CHALLENGE PC015. Sfida ancora apertissima nel campionato caratterizzato dalla presenza in pista delle monoposto di ultima generazione realizzate da Corrado Cusi. Il giovane spagnolo Ivan Machado Perez punta a difendere il proprio primato in classifica, forte dei suoi 150 punti accumulati sino a questo momento, ma con l’arrembante Stefano Palummieri distante solo 13 lunghezze. Pronti ad inserirsi nella battaglia di vertice ci saranno anche Davide Critelli e Francesco Atzori, senza dimenticare anche il rientrante Alberto ‘Naska’ Fontana, impegnato in una doppia sfida che lo vedrà al via anche nella G1 Series. Diversi i rookie presenti in pista a Varano, per uno schieramento che supererà le venti vetture.

FORMULA X. Bernardo Pellegrini vuole assestare il colpo decisivo, puntando a chiudere i giochi per la conquista del titolo con un round di anticipo. A tentare di guastare i piani del pilota veronese ci penseranno innanzitutto Mario Neri, Marco Minelli e Salvatore Liotti, quest’ultimo reduce dal successo conquistato a Cervesina al volante della Formula Gloria. Tra le quasi trenta monoposto al via anche il team Ruote Scoperte Motorsport con Fabio Turchetto e Andrea Masci, la scuderia Autofficina Giannetta con Saul Gorlato e Francesco Galli, senza ovviamente dimenticare Not Only Motorsport, Viola Racing e tante altre realtà che andranno a comporre una griglia variegata e agguerrita.

G1 SERIES by GRIIP. Sarà inevitabilmente la guest-star Luca Filippi a calamitare l’attenzione del pubblico, anche se la sfida per il successo si preannuncia alquanto interessante: tra i principali candidati a recitare un ruolo da protagonisti il campione in carica Yarin Stern, il portoghese Miguel Matos, il popolare youtuber Alberto Naska ed i piloti di casa Davide Dallara e Davide Vettori.

TROFEO PREDATOR’S. Torna la sfida in gara unica riservata alle “classiche” PC010 e modelli precedenti: il leader della classifica Adriano Albano punta a chiudere anticipatamente i giochi per il titolo, con Andrea Zollino ed Emanuele Nocita tra i principali sfidanti nella caccia al successo di tappa. Atteso alla conferma anche il neo-campione del ‘Flavio Di Bari’ Nicholas Arduini, mentre saranno della partita anche altri sicuri protagonisti come Edoardo D’Amicis, Andrea Galluzzi, Enrico Rendesi e Marcello Melchior, in una prova che non mancherà di regalare come di consueto emozioni dalla prima all’ultima curva.

GT LIGHT. Dopo il successo conquistato nel precedente round di Cervesina, l’avveniristica SpiceX punta alla riconferma, anche se dovrà fare i conti con un agguerrito gruppo di Mitjet al via: tra i principali protagonisti presenti a Varano il leader della graduatoria Michele Castagnoli, pronto a giocarsi il titolo con Daniel Grimaldi e Giuseppe De Virgilio.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA – FORMULA CLASSIC. Record stagionale di presenze per la storica serie tricolore, con ben 30 iscritti ai nastri di partenza. La sfida al vertice promette di vedere tra i protagonisti i piloti in evidenza nelle singole graduatorie: Tiziano Frattini (Trofeo Baglioni), Riccardo Calegari (Trofeo Marabotto), Roberto Di Modugno (Trofeo Corsini) e Moreno Besana (Trofeo Monguzzi). Occhi puntati anche sul giovane Gianluca Nigro, mentre da non sottovalutare nemmeno i coriacei Max Galli, Riccardo Calegari e Marco Brambilla, anche in virtù dell’assenza del campione in carica Paolo Collivadino, recentemente ritiratosi dalle competizioni. In pista anche le Formula Classic, con le storiche monoposto pronte a sfidarsi nelle due manche in programma.

FX TOURING CAR SERIES – LEGENDS CUP. Confermata la strepitosa escalation della serie riservata alle vetture Turismo, con ben 27 equipaggi ai nastri di partenza sul tracciato emiliano. Il mattatore del campionato Albano Fabbri (Fiat X 1/9) dovrà vedersela principalmente con Sergio Galbusera (Renault Megane) e Pierluigi Nebuloni (Porsche Cayman), per un mix di vetture che promette spettacolo ed emozioni. Stesso discorso vale anche per la divertente Legends Cup, con numerosi concorrenti pronti a contendersi il gradino più alto del podio.

Dopo la giornata riservata alle sessioni di prove libere, il programma entrerà nel vivo Sabato 2 Novembre, con la prima delle cinque sfide della giornata che scatterà alle ore 12:55. L’indomani, invece, saranno ben dodici le gare previste, con apertura alle 10:05 con la Formula Classic e chiusura alle 16 con la categoria Turismo.

Come di consueto, la diretta streaming sarà visibile sul sito ufficiale e sui canali Social del campionato, con il commento affidato a Marco Privitera e Renato Vigliotti, insieme agli interventi dai box di Anna Mangione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.