Sarà un fine settimana sicuramente indimenticabile quello che la Formula X Italian Series si appresta a vivere da protagonista nell’ambito dell’Adria Motor Week. La serie tricolore è pronta infatti a chiudere in bellezza una stagione ricca di grandi soddisfazioni con l’ultimo atto che assegnerà i titoli 2019 ancora in palio. Per i protagonisti del campionato si tratterà di una vetrina assai prestigiosa, visto che tutte le manche decisive in programma nel pomeriggio di Sabato 23 Novembre saranno trasmesse anche in diretta televisiva su AutomotoTV (canale 228 Sky), mentre a conclusione del week-end si svolgerà anche il Gala di fine stagione che incoronerà i vari campioni con la consegna degli FX Awards.




Per quanto riguarda l’aspetto puramente agonistico, la bagarre sarà sicuramente ricca di spettacolo in pista: restano infatti da assegnare i titoli assoluti e di classe per quanto riguarda GT Light, Formula Class Junior Italia e FX Touring Car Series, mentre i piloti della Formula X e del Predator’s Challenge si sfideranno per l’assegnazione della Coppa Italia 2019. Inoltre, spazio allo spettacolo nella giornata di Domenica 24 Novembre, con sfide 1 contro 1 ad eliminazione in puro stile MotorShow per regalare la giusta dose di adrenalina al pubblico.

GT LIGHT. Ancora aperta la sfida per il primo titolo assoluto della nuova serie, con Michele Castagnoli e Daniel Grimaldi pronti a giocarsi la corona 2019 al volante delle rispettive Mitjet. I due giungono all’appuntamento di Adria separati da sole 20 lunghezze in classifica, con il portacolori della Collecchio Corse chiamato a confermare la doppietta colta sotto la pioggia a Varano ed il giovane milanese pronto ad andare a caccia della leadership. Saranno della partita anche Ivan Brigada, Antonio Massara, il duo Stefani-Ragozzino e Michele Paparusso (Scuderia Costa Ovest).

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA. E’ Tiziano Frattini il principale candidato a raccogliere l’eredità di Paolo Collivadino nell’albo d’oro della storica serie tricolore. L’esperto portacolori del Maki Team si presenta infatti da leader della graduatoria assoluta all’appuntamento in terra veneta, pronto a gestire i 22 punti di vantaggio nei confronti del giovane Gianluca Nigro per aggiudicarsi la conquista del trofeo intitolato ad Alberto Baglioni. Per quanto riguarda invece la classifica riservata alla Formula Junior (Trofeo Pino Marabotto) sarà Riccardo Calegari a doversi guardare le spalle dagli inseguitori Nigro e Brambilla, mentre il Trofeo Sandro Corsini sarà assegnato a uno tra Roberto Di Modugno e Massimiliano Vichi. Il tutto dopo il successo colto due settimane fa sempre ad Adria da Giuliano Zecchetti, vincitore della Coppa Italia Trofeo Stefano Beppato.

FX TOURING CAR SERIES. La straordinaria stagione della categoria Turismo, caratterizzata anch’essa da numeri da record per quanto concerne le presenze in pista, ha già incoronato il proprio re nell’assoluta: Albano Fabbri si è infatti laureato campione con la sua Fiat X 1/9, ma ancora tutto è in gioco per le singole classi. Gianlorenzo Moretti (Renault Megane 2.0) e Stefano Pallotti (Renault Clio Cup) si contendono il trono nella classe C, con Stefano Fantesini pronto a giocare il ruolo del terzo incomodo, mentre nella D la lotta è tra Maurizio Fumi e Mario Giannetta, quest’ultimo reduce dal successo di Varano. Con Sergio Galbusera già campione nella classe A, da segnalare le presenze di spicco rappresentate in questo round da Massimo Arduini (Golf TCR) e dal pilota di casa Jonathan Giacon, al volante di un’Audi TCR DSG.

PREDATOR’S CHALLENGE. Dopo la conquista dei titoli 2019 da parte di Stefano Palummieri (PC015) e Adriano Albano (PC010) le monoposto realizzate da Corrado Cusi si ritrovano in pista per un passerella finale che promette di regalare spettacolo. La Coppa Italia sarà infatti contesa tra un manipolo di protagonisti agguerriti, con il bellunese Luca Panizzi al proprio rientro in pista e pronto a sfidare il campione 2018 Daniele Tarani (affiancato da Marco Spadini), ma anche Roberto Rizzo, Lorenzo Semprini, Giuliano Lolli e lo stesso Cusi. Tra le PC010, il neo-campione Albano mira a chiudere con un altro successo la propria annata, dovendo però fare i conti con la concorrenza di Andrea Galluzzi, Emanuele Nocita, Lyle Schofield, Maurizio Cassago e diversi altri protagonisti. Da non perdere, inoltre, nella giornata di Domenica il Single Seater Trophy, la sfida-show ad eliminazione che vedrà i piloti impegnati in un confronto 1 contro 1 nella versione accorciata dell’autodromo.

FORMULA X. Con Bernardo Pellegrini già confermatosi campione con due prove d’anticipo, le monoposto della Formula X tornano in azione nel round che mette in palio la conquista della Coppa Italia. Tra i protagonisti in azione Marco Minelli (reduce dalla pole position conquistata due settimane fa con la Dallara F314), i portacolori della scuderia Autofficina Giannetta (Francesco Galli e il rientrante Andrea Giannetta), senza dimenticare Giorgio Berto, Matteo Roccadelli, Davide Dallara e molti altri.

FX AWARDS. La stagione 2019 si concluderà ufficialmente nella serata di Domenica 24 Novembre, con il Gala di fine campionato che a partire dalle ore 17:00 incoronerà i campioni delle varie categorie. Un appuntamento che sarà condotto da Marco Privitera e andrà in scena nella prestigiosa cornice del PalaEventi di Adria, accompagnato da interviste in diretta ai protagonisti, emozionanti clip video, musica live e una gustosa cena.

Il programma agonistico si aprirà nella giornata di Sabato 23 Novembre con lo svolgimento delle sessioni di prove libere e delle qualifiche, mentre le gare scatteranno a partire dalle ore 12:00. Nel pomeriggio, su AutomotoTV (canale 228 Sky) verranno trasmesse in diretta le sfide valevoli per la seconda manche, con il commento affidato a Renato Vigliotti e l’inviata Anna Mangione ai box. L’indomani sarà invece dedicato alle sfide-show 1 contro 1 nella versione ‘short’ del circuito, per l’occasione dotato di nuove tribune. L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali Social del campionato (pagina Facebook e canale YouTube), sul sito ufficiale e su www.livegp.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.