Alexander Sims è il primo poleman della Season 6 di Formula E a Ad Diriyah. Il britannico, dopo essersi qualificato per la Super Pole con il quinto tempo, è riuscito a segnare il miglior tempo della sessione in 1:14.563. Ottimo inizio per il team Mercedes, unico a piazzare entrambe le monoposto in Super Pole, conquistando anche il secondo ed il terzo posto con Stoffel Vandoorne e Nyck De Vries.




Qualifica comunque molto tirata, con il campione in carica della Formula 2 che addirittura nei primi due settori è riuscito a tenere testa a Sims, per poi perdere però mezzo secondo soltanto nel settore finale per via di qualche sbavatura. Davvero un ottimo inizio comunque per la squadra tedesca, che ha ben figurato agli occhi di Toto Wolff, presente nei box.

Quarto tempo per Edoardo Mortara, seguito da Sam Bird, primo dei qualificati per la Super Pole, ma autore di un lungo che gli ha fatto perdere almeno mezzo secondo nel primo settore. Sesto Jerome D’Ambrosio, davanti ad André Lotterer, settimo al volante della Porsche.

Ottavo Oliver Rowland, su Nissan e.Dams; chiudono la top ten Max Günther e Oliver Turvey, rispettivamente nono e decimo. Soltanto undicesimo il campione in carica Jean Eric Vergne, penalizzato anche dall’asfalto sporco per essere partito nel primo gruppo.

Stessa sorte anche per Robin Frijns e Sebastien Buemi, rispettivamente in dodicesima e quattordicesima piazza. Giornata difficile anche per le due Audi, con Daniel Abt quindicesimo e Lucas Di Grassi addirittura diciannovesimo alle spalle di Brendon Hartley (18º) e Felipe Massa (17º). Appuntamento alle 13 con l’E-Prix.

Questi i tempi della Super Pole:

CLASSIFICA COMPLETA DEI GRUPPI

Carlo Luciani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.